Securitron (Police State 2000) – Fear Factory

Securitron (Police State 2000) (Securitron Polizia di Stato 2000) è la traccia numero quattro del terzo album dei Fear Factory, Obsolete, uscito il 28 luglio del 1998. In questo brano viene descritto il corpo di polizia, chiamato Securitron, creato dalle macchine per sedare le rivolte degli uomini e catturare e distruggere Edgecrusher.

Formazione Fear Factory (1998)

  • Burton C. Bell – voce
  • Dino Cazares – chitarra
  • Christian Olde Wolbers – basso
  • Raymond Herrera – batteria

Traduzione Securitron (Police State 2000) – Fear Factory

Testo tradotto di Securitron Police State 2000 (Bell, Cazares, Herrera, Wolbers) dei Fear Factory [Roadrunner]

Securitron (Police State 2000)

Invade and encompass to judge and dissect
Witness and persecute to serve and protect
To serve and protect
To serve!
To serve and protect
To serve!

Watchful and aware
Constrain every movement
Admit the consequences
Freedom’s an illusion

Where is security governed
Through scrutiny?
Your privacy denied,
organized and confined
No place to hide
No place to hide
Hide…
Hide…
Hide…

There is no place to hide
Plugged in your mind
Conformed design

There is no place to hide
Plugged in your mind
Conformed design

To concede your rights
Concedes your mind
Surrender to authority

To concede your rights
Concedes your mind
Surrender to authority

All must abide
and all must adhere
Future oppression
becoming more clear
This is a warning
so you must take heed
This coming vision is reality

Where is security governed
Through scrutiny?
Your privacy denied,
organized and confined
No place to hide
No place to hide
No place to hide
No place to hide
Hide…
Hide…
Hide…

Securitron (Polizia di Stato 2000)

Viola e contieni per giudicare e sondare
Testimonia e opprimi per operare e proteggere
Per operare e proteggere
Per operare!
Per operare e proteggere
Per operare!

Vigili e consci
Limitate ogni singolo movimento
Accettate le conseguenze
La libertà è solo una fallace illusione

Dove la sicurezza è manovrata
Per mezzo d’un minuzioso controllo?
La vostra vita privata è cancellata,
pianificata e relegata
Non v’è luogo dove nascondersi
Non v’è luogo dove nascondersi
Nascondersi…
Nascondersi…
Nascondersi…

Non v’è luogo dove nascondersi
La spina inserita nel vostro genio
Progettazione uniforme

Non v’è luogo dove nascondersi
La spina inserita nel vostro genio
Progettazione uniforme

Per concedervi i vostri diritti
Concede alle vostre menti
D’inginocchiarvi all’autorità

Per concedervi i vostri diritti
Concede alle vostre menti
D’inginocchiarvi all’autorità

Tutti devono attenersi alla legge
e tutti devono obbedire
L’oppressione dell’avvenire
si fa più lampante ogni giorno
Questo è un avvertimento
quindi dovete prestare attenzione
Questa visione del domani è già realtà

Dove la sicurezza è manovrata
Per mezzo d’un minuzioso controllo?
La vostra vita privata è cancellata,
pianificata e relegata
Non v’è luogo dove nascondersi
Non v’è luogo dove nascondersi
Non v’è luogo dove nascondersi
Non v’è luogo dove nascondersi
Nascondersi…
Nascondersi…
Nascondersi…

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 117 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .