See you in hell (don’t be late) – Yngwie Malmsteen

See you in hell (don’t be late) (Ci vediamo all’inferno – non fare tardi) è la traccia numero dieci del quinto album di Yngwie Malmsteen, Eclipse, pubblicato l’11 aprile del 1990.

Formazione (1990)

  • Göran Edman – voce
  • Yngwie J. Malmsteen – chitarra
  • Svante Henrysson – basso
  • Michael Von Knorring – batteria
  • Mats Olausson – tastiere

Traduzione See you in hell (don’t be late) – Yngwie Malmsteen

Testo tradotto di See you in hell (don’t be late) (Malmsteen, Edman) di Yngwie Malmsteen [Polydor]

See you in hell (don’t be late)

Can’t bow for a rule
Cause I’m nobody’s fool
No puppet on a string
when what counts is to win
Sometimes I might be rude
Acting in my mood
I’m trying to be straight
Cause I don’t want to be late

There’s nothing you can say to make
me feel worse than I do (how are you)
You can’t buy my freedom
Keep me locked in your cell
Sad how we waste our energy
When all our days are few
(makes me blue)
We’re two of a kind me and you
I guess that I’ll see you in hell

Who is my friend
Who will remain
Seems like I always stand alone in the end
Nobody lasts until the end
There’s nothing you can say to make
me feel worse than I do (how are you)
You can’t buy my freedom
Keep me locked in your cell
Sad how we waste our energy
When all our days are few
(makes me blue)
You can’t buy my life and freedom
It’s more than just buy and sell

You can’t keep me locked in your cell
I guess that I’ll see you in hell
See you in hell

Ci vediamo all’inferno (non fare tardi)

Non posso inchinarmi per una regola
Perché non sono il giullare di nessuno
Nessun burattino attaccato ad un filo
quando ciò che conta è vincere
Qualche volta posso esser rude
Agendo nel mio stato d’animo
Sto cercando di esser diretto
Perché non voglio esser in ritardo

Non c’è nulla che tu possa dire per farmi
sentire peggio di come stia (come stai tu?)
Non puoi comprare la mia libertà
Tenendomi rinchiuso nella tua cella
È triste come noi sprechiamo le nostre energie
Quando tutti i nostri giorni sono pochi
(mi rende triste)
Siamo due dello stesso tipo io e te
Credo che ti vedrò all’inferno

Chi è mio amico?
Chi rimarrà?
Sembra come se stessi sempre solo alla fine
Nessuno dura sino alla fine
Non c’è nulla che tu possa dire per farmi
Sentirsi peggio di come stia (come stai tu?)
Non puoi comprare la mia libertà
Tenendomi rinchiuso nella tua cella
È triste come noi sprechiamo le nostre energie
Quando tutti i nostri giorni sono pochi
(mi rende triste)
Non puoi comprare la mia vita e la mia libertà
È più che solo comprare e vendere

Non puoi tenermi rinchiuso nella tua cella
Credo che ti vedrò all’inferno
Ci vediamo all’inferno

Tags: - 622 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .