Send me an angel – Scorpions

Send me an angel (Mandami un angelo) è l’undicesima ed ultima traccia dell’undicesimo album degli Scorpions, Crazy World, uscito il 6 novembre del 1990. Il singolo di Send me an angel divenne un successo nel 1991 raggiungendo i primi posti nelle classifiche di vari paesi. Nel 2000 per l’album Moment of Glory venne rilasciata una versione orchestrale con la partecipazione vocale di Zucchero, mentre una versione acustica venne registrata per l’album Acoustica del 2001.

Formazione degli Scorpions (1990)

  • Klaus Meine – voce
  • Rudolf Schenker – chitarra
  • Matthias Jabs – chitarra
  • Francis Buchholz – basso
  • Herman Rarebell – batteria

Traduzione Send me an angel – Scorpions

Testo tradotto di Send me an angel (Schenker, Meine) degli Scorpions [Mercury]

Send me an angel

The wise man said just walk this way
To the dawn of the light
The wind will blow into your face
As the years pass you by
Hear this voice from deep inside
It’s the call of your heart
Close your eyes and your will find
the way out of the dark

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star

The wise man said just find your place
In the eye of the storm
Seek the roses along the way.
Just beware of the thorns

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star

The wise man said just raise your hand
And reach out for the spell
Find the door to the promised land
Just believe in yourself
Hear this voice from deep inside
It’s the call of your heart
Close your eyes and you will find
the way out of the dark

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star

Mandami un angelo

Il saggio disse: “percorri questa strada
verso l’alba della luce
Il vento soffierà sul tuo viso
Mentre passano gli anni
Ascolta questa voce che viene dal profondo
È il richiamo del tuo cuore
Chiudi gli occhi e troverai
l’uscita dalle tenebre”

Sono qui
Mi manderai un angelo?
Sono qui
Nella terra della stella del mattino

Il saggio disse: “trova il tuo posto
Nell’occhio della tempesta
Cerca le rose lungo la strada
Ma fai attenzione alle spine”

Sono qui
Mi manderai un angelo?
Sono qui
Nella terra della stella del mattino

Il saggio disse: “Alza la tua mano
e cerca di afferrare l’incantesimo
Trova la porta per la terra promessa
Semplicemente credi in te stesso
Ascolta questa voce che sale dal profondo
È il richiamo del tuo cuore
Chiudi gli occhi e troverai
l’uscita dalle tenebre”

Sono qui
Mi manderai un angelo?
Sono qui
Nella terra della stella del mattino

Condividi
Tags:, , , -  23.534 visite

Lascia un commento o segnala (e correggi ;) un errore

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .