Seven faces – Slayer

Seven faces (Sette facce) è la traccia numero otto del nono album degli Slayer, God Hates Us All, uscito l’11 settembre del 2001.

Formazione Slayer (2001)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Paul Bostaph – batteria

Traduzione Seven faces – Slayer

Testo tradotto di Seven faces (King) dei Slayer [American Recordings]

Seven faces

I saw them all around today
They don’t stop they won’t go away
They love the darkness in my eyes
Help me find a way out
when I’m lost within myself

They show me everything I need
There’s nothing wrong with a little greed
Never enough to satisfy
Such a driving desire that burns inside

My life came with it’s own scars
I don’t need you to tell me about your sorrow
I can’t say I’ve seen it all
But I live for the things
that keep me hollow

Everyday I look into the mirror
Staring back I look less familiar
I’ve seen all seven faces
Each one looks a lot like me

They all look like me
I never see them coming
But they show me more of myself
Drawn into the depths
I never knew existed
Launching me face first
Into the pleasures of pure
lust and greed
I am becoming all things envied,
I am the excess
I want it all more pain
more sex more lies more of everything

My Life came with it’s own scars
I don’t need you to tell me about your sorrow
I can’t say I’ve seen it all
But I live for the things
that keep me hollow

Everyday I look into the mirror
Staring back I look less familiar
I’ve seen all seven faces
Each one looks a lot like me

They all look like me

I am becoming all things envied,
I am the excess
I want it all more pain
more sex more lies more of everything

Sette facce

Me le vedo tutte attorno
Non vogliono né fermarsi né andarsene via
Amano l’oscurità nei miei occhi
Aiutami a trovare una via per uscire
da quando sono perso dentro me

Mi mostrano tutto ciò di cui ho bisogno
Non c’è niente di male in un po’ di avidità
Non sono mai soddisfatto
Ho come un desiderio bruciante dentro me

La mia vita ha avuto delle cicatrici
Non voglio che mi parli del tuo dolore
Non posso dire di avere visto tutto
Tranne le cose per le quali vivo,
che mi mantengono vuoto

Tutti i giorni guardo nello specchio
Il riflesso mi sembra meno familiare
Vedo sette facce
Ed ognuna di loro mi assomiglia molto

Tutte mi assomigliano
Non le ho mai viste arrivare
Ma loro mi fanno vedere meglio me stesso
Mi hanno portato nelle profondità
Non ho mai saputo che potessero esistere
Mi hanno lanciato
Dentro i puri piaceri
del desiderio e dell’avarizia
Sto diventando tutte le cose invidiate,
sono l’eccesso
Ne voglio di più, più paura,
più sesso, più bugie, più di tutto

La mia vita ha avuto delle cicatrici
Non voglio che mi parli del tuo dolore
Non posso dire di avere visto tutto
Tranne le cose per le quali vivo,
che mi mantengono vuoto

Tutti i giorni guardo nello specchio
Il riflesso mi sembra meno familiare
Vedo sette facce
Ed ognuna di loro mi assomiglia molto

Tutte mi assomigliano

Sto diventando tutte le cose invidiate,
sono l’eccesso
Ne voglio di più, più paura,
più sesso, più bugie, più di tutto

Tags: - 419 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .