Shadows of Eden – Macbeth

Shadows of Eden (Ombre dell’Eden) è la traccia numero sette del primo album dei Macbeth, Romantic Tragedy’s Crescendo, uscito il 5 ottobre del 1998.

Formazione Macbeth (1998)

  • Vittorio – voce
  • Cristina – voce
  • Alex – chitarra
  • Luca – chitarra
  • Fabio – basso
  • Fabrizio – batteria
  • Andrea – tastiere

Traduzione Shadows of Eden – Macbeth

Testo tradotto di Shadows of Eden (Vittorio, Alex, Fabrizio, Andrea) dei Macbeth [Dragonheart]

Shadows of Eden

Shadows are walking in
the darkness of a promised heaven
like spirits in a dark and lonely castle,
they are dancing at a song
of a myriad of voices
with the stares lost in a
secret dimension.

Shadows are crying in the
immensity of a gloomy night,
holding in their own all
their consuming sorrow
they seem forgotten in the
heavenly garden,
forsaken in the misery of a
place without time.

And shines the light of hope
in their eyes no more and no
emotion will pass through their heart.

Shadows imprisoned
betweendream and reality
in silently wait for a
solemn recall,
they look for consolation
in the pale light of god,
in a kingdom in which all
is eternal.

Ombre dell’Eden

Ombre stanno camminando dentro
l’oscurità di un paradiso promesso
come spiriti in un oscuro e solitario castello
Stanno danzando su una canzone
di una miriade di voci
con gli sguardi perduti in una
dimensione segreta.

Ombre stanno piangendo
nell’immensità di una tenebrosa notte
stringendosi tra di loro
consumano dolore
sembrano dimenticate nel
giardino divino
abbandonate nell’infelicità di un
posto senza tempo.

E splende la luce della speranza
Nei loro occhi non più e nessuna
Emozione passerà attraverso il loro cuore.

Ombre imprigionate
Tra sogno e realtà
Nella silenziosa attesa di un
Solenne richiamo
Cercano consolazione
Nella pallida luce di Dio
In un regno nel quale tutto
È eterno.

Tags: - 61 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .