Shake your foundations – AC/DC

Shake your foundations (Scuoti le tue fondamenta) è la traccia numero due del nono album degli AC/DC, Fly on the wall, pubblicato il 28 giugno del 1985.

Formazione degli AC/DC (1985)

  • Brian Johnson – voce
  • Angus Young – chitarra
  • Malcolm Young – chitarra
  • Cliff Williams – basso
  • Simon Wright – batteria

Traduzione Shake your foundations – AC/DC

Testo tradotto di Shake your foundations (A.Young, M.Young, Johnson) degli AC/DC [Atlantic]

Shake your foundations

See me leaning on the bar,
I got my head in a whiskey jar
Feeling good cause the city’s alive,
I’m getting ready to rock and jive
I get up and I slide across the floor,
you wanna come but I’ll meet you at the door
No one can stop us cause
we’re feeling too right
We’re gonna steal away around tonight
Alright, alright

Aye, aye, oh, shake your foundations
Aye, aye, oh, shake it to the floor
Aye, aye, oh, shake your foundations
Aye, aye, oh, shake it

I was taking no liberties,
she’s getting hotter off the heat on me
I was oiling, she was slick,
licking off the sweat
her favourite trick
Help me, help me please,
tame this animal and help me to breathe
I said no, no way,
you gotta come with me all the way
Okay, I’ll play

Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it to the floor
Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it to the floor
Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it to the floor
Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it

We had the night,
we had the time
She had the sugar and
I had the wine
Took my hand,
shook me to the core
I told her not to touch but
she was coming back for more
You know what for

Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it to the floor
Aye aye oh, shake your foundations
Aye aye oh, shake it to the floor

Scuoti le tue fondamenta

Guardami appoggiato al banco del bar,
ho la testa in una botte di whisky
Mi sento bene perché la città è viva,
sono pronto per scatenarmi e fare casino
Mi alzo e scivolo lungo sul pavimento,
anche tu vorresti venire ma ci vedremo all’uscita
Nessuno può fermarci perché
ci sentiamo troppo bene
Sgattaioleremo via in giro stanotte
Bene, bene

Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo
Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile

Non mi stavo prendendo delle libertà,
lei si stava eccitando facendomi infiammare
Io ero unto, lei era scivolosa,
leccare il mio sudore
era il suo divertimento preferito
Aiutami, aiutami ti prego,
doma questo animale e aiutami a respirare
Ho detto di no, assolutamente no,
devi venire con me fino in fondo
Okay, giocherò

Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo
Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo
Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo
Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile

Noi avevamo la notte,
avevamo il tempo
Lei aveva lo zucchero e
io avevo il vino
Prese la mia mano,
mi turbò nel profondo
Le dissi di non toccare ma
lei ne voleva ancora
Tu sai di che cosa

Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo
Aye aye oh, scuoti le tue fondamenta
Aye aye oh, scuotile al suolo

Tags:, - 942 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .