Shock wave – Black Sabbath

Shock wave (Onda d’urto) è la traccia numero quattro dell’ottavo album dei Black Sabbath, Never Say Die! pubblicato il 28 settembre del 1978.

Formazione Black Sabbath (1978)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Bill Ward – batteria

Traduzione Shock wave – Black Sabbath

Testo tradotto di Shock wave (Butler, Iommi, Osbourne, Ward) dei Black Sabbath [Vertigo]

Shock wave

There’s no reason for you to run
You can’t escape the fate of the chosen one
Black moon rising,
in a blood red sky
This time you realise that you’re gonna die

Drinking your blood
brew is your answer
That’s what you plan to do
No dreaming,
time you cheat this master
You’re on your own going through

Wind of mist has taken over your mind
And you think you’re on your own
Don’t believe you are the only one here
Look around, you’re not alone

Feel the forces from another world
Ghostly shadows fill your mind
Evil power hanging over you
As you freeze, you’re like a child
Look behind you!

Somebody’s calling
Someone is near
Feel yourself falling
Falling with fear
You tell yourself you’re dreaming
You realise you’re screaming
You know that this shouldn’t happen to you
You tell yourself that it must not be true
But there is nothing you can do, oh!

Ghostly shadows from the other world
Evil forces in your mind
Trapped between the worlds of life and death
Frozen in the realms of time
Look behind you!

You feel yourself falling,
you’re at the end of the line
Your body is crawling,
but your senses are blind
Cold, cold feelings are running
through your brains
Ice cold fingers,
running through your veins

Onda d’urto

Non c’è motivo perchè tu corra
Non puoi fuggire dal destino del prescelto
La luna nera sta nascendo,
in un cielo rosso sangue
Questa è tempo che tu capisca che morirai

Mentre stai bevendo il tuo sangue
la mistura è la tua domanda
È quello che hai progettato di fare
Non stai sognando,
è ora di imbrogliare questo padrone
Ora sei da solo, mentre vai fino in fondo

Il vento della foschia ti ha tolto la mente
e pensi di essere solo
Non credere di essere il solo qui
guardati intorno, non sei solo

Senti le forze provenienti da un altro mondo
Ombre spettrali riempiono la tua mente
Il potere del male incombe su di te
Mentre congeli, sei come un bambino
Guarda dietro di te!

Qualcuno sta chiamando
Qualcuno è vicino
Senti il tuo corpo cadere
cadere con paura
Ti dici che stati sognando
Ti accorgi di stare gridando
sai che questo non deve esserti accaduto
Ti dici che è anche pauroso
Ma non c’è niente che tu possa fare!

Ombre spettrali dall’altro mondo
Le forze del male nella tua mente
Intrappolato tra il mondo della vita e della morte
Congelato nei regni del tempo
Guarda dietro di te!

Senti il tuo corpo cadere,
sei alla fine della linea
Il tuo corpo sta strisciando,
ma i tuoi sensi sono accecati
Freddo, sentimenti freddi stanno correndo
attraverso la tua mente
Dita fredde di ghiaccio,
corrono attraverso le tue vene

Tags: - 340 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .