Shout 2000 – Disturbed

Shout 2000 (Grida 2000) è la traccia numero dieci dell’album d’esordio dei Disturbed, The Sickness, pubblicato il 7 marzo del 2000. Si tratta della cover del brano dei Tears for Fears, singolo dell’album Songs from the Big Chair uscito nel 1984.

Formazione Disturbed (2000)

  • David Draiman – voce
  • Dan Donegan – chitarra
  • Steve Kmak – basso
  • Mike Wengren – batteria

Traduzione Shout 2000 – Disturbed

Testo tradotto di Shout 2000 (Draiman, Donegan, Wengren, Kmak) dei Disturbed [Giant]

Shout 2000

(Shout shout)
Let it all out
These are the things I can do without
(come on)
I’m talking to you
(so come on)
[repeat]

In violent times…
You shouldn’t have to sell your soul
In black and white…
They really really ought to know
(just don’t know)
Those one-trick minds…
Who took you for a working whore
Kiss them goodbye…
You shouldn’t have to jump for joy
(jump jump jump jump jump)

You shouldn’t have to (shout) for joy (shout)

(Shout shout)
Let it all out
These are the things I can do without
(come on)
I’m talking to you
(so come on)

They give you life…
and in return you gave them hell
As cold as ice (no bitch your ice ice baby)
I hope we live to tell the tale
I hope we live to (shout) the tale(shout)

(Shout shout)
Let it all out
These are the things I can do without
(come on)
I’m talking to you
(so come on)

Will you never shout HUH
I feel as though
you’re never gonna let it all out
Will you never shout HUH
I feel as though I know
you’re never gonna let it all out
Will you never shout HUH
I feel as though I know
you’re never gonna let it

And when you’ve taken down your guard…
If I could change your mind…
I’d really love to break your heart
I’d really love to (shout) your heart (shout)

I’d really love to
(shout shout)

Come on let me shout shout let me
Come on let me shout shout
Come on let me shout shout let me
Come on let me shout shout

Grida 2000

(Urla, urla)
Butta tutto fuori
Questo sono le cose di cui posso fare a meno
(andiamo)
Sto parlando con te)
(quindi dai)
[ripetere]

In tempi violenti…
Non dovresti dover vendere l’anima
In bianco e nero
Loro dovrebbero proprio saperlo
(solo che non sanno)
Quelli lì, con la fissa in testa
che ti hanno preso per uno stakanovista
Salutali
Non dovresti dover saltare di gioia
(salta salta salta salta)

Non dovresti dover (gridare) di gioia (gridare)

(Urla, urla)
Butta tutto fuori
Questo sono le cose di cui posso fare a meno
(andiamo)
Sto parlando con te)
(quindi dai)

Ti danno la vita…
e in cambio ha dato loro l’inferno
Freddo come il ghiaccio
Spero vivremo per raccontare la storia
Spero vivremo per gridare la storia

(Urla, urla)
Butta tutto fuori
Questo sono le cose di cui posso fare a meno
(andiamo)
Sto parlando con te)
(quindi dai)

Griderai mai HUH?
Sento come tu non
lo abbia mai lasciato uscire
Griderai mai HUH?
Sento come tu non
lo abbia mai lasciato uscire
Griderai mai HUH?
Sento come tu non
lo abbia mai lasciato uscire

E quando avrai abbassato la guardia…
Se potessi farti cambiare idea
Mi piacerebbe davvero infrangerti il cuore
Mi piacerebbe davvero gridare al tuo cuore

Mi piacerebbe davvero
(grida grida)

Dai fammi gridare, gridare, lasciami
Dai fammi gridare, gridare
Dai fammi gridare, gridare, lasciami
Dai fammi gridare, gridare

Tags: - 91 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .