Sign of the times – Europe

Sign of the times (Segno dei tempi) è la traccia numero sette del quarto album degli Europe, Out of This World, pubblicato il 9 agosto del 1988.

Formazione Europe (1988)

  • Joey Tempest – voce, pianoforte
  • Kee Marcello – chitarra
  • John Levén – basso
  • Ian Haugland – batteria
  • Mic Michaeli – tastiere

Traduzione Sign of the times – Europe

Testo tradotto di Sign of the times (Tempest) degli Europe [Epic]

Sign of the times

When the word is out from the other side
She turns around
Cause day and night she’s waited patiently
Now a different kind of world out there
Is to be found
It’s over not for everyone to see
This is the way it’s meant to be

It’s the way that we make things right
It’s the way that we hold on tight
I know, it’s the sign of the times
It’s the way that we make things turn
It’s the way that we live and learn
I know, it’s the sign of the times

It wakes him up, he turns around
And now he’s gone
He’s been waitin’ for this moment desperately
Now the time is right, he’s turnin’ back
He’s going home
Yeah it’s over now for everyone to see
This is the way it’s meant to be

It’s the way that we make things right
It’s the way that we hold on tight
I know, it’s the sign of the times
It’s the way that we make things turn
It’s the way that we live and learn
I know, it’s the sign of the times

And everytime it’s on my mind
I fell so insecure
It worries me to end up here alone
But everytime I realize
I need her more and more
I’d never make it on my own

It’s the way that we make things right
It’s the way that we hold on tight
I know, it’s the sign of the times
It’s the way that we make things turn
It’s the way that we live and learn
I know, it’s the sign of the times

Segno dei tempi

Quando la parola è uscita dall’altro lato
Lei si volta
perché giorno e notte lei aspetta pazientemente
Ora un differente mondo là fuori
deve essere trovato
È finita, non tutti capiscono
Questo il modo in cui deve andare

È il modo in cui facciamo le cose per bene
È il modo in cui ci reggiamo saldi
Lo so, è il segno dei tempi
È il modo in cui facciamo girare le cose
È il modo in cui viviamo e impariamo
Lo so, è il segno dei tempi

Lui si sveglia, si gira
ed ora è andato
ha aspettato questo momento disperatamente
Ora è il momento giusto, fa dietrofront
Sta andando a casa
Si è finita adesso tutti lo vedono
che questo era il modo in cui doveva andare

È il modo in cui facciamo le cose per bene
È il modo in cui ci reggiamo saldi
Lo so, è il segno dei tempi
È il modo in cui facciamo girare le cose
È il modo in cui viviamo e impariamo
Lo so, è il segno dei tempi

E ogni momento è nella mia mente
Mi sento così insicuro
Mi preoccupa finire qui da solo
Ma ogni volta mi rendo conto
che ho bisogno di lei sempre di più
Non ce la farei mai da solo

È il modo in cui facciamo le cose per bene
È il modo in cui ci reggiamo saldi
Lo so, è il segno dei tempi
È il modo in cui facciamo girare le cose
È il modo in cui viviamo e impariamo
Lo so, è il segno dei tempi

Tags: - 154 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .