Slave only dreams to be king – Marilyn Manson

Slave only dreams to be king (Gli schiavi sognano di diventare re) è la traccia numero sei del nono album dei Marilyn Manson, The Pale Emperor, pubblicato il 20 gennaio del 2015.

Formazione Marilyn Manson (2015)

  • Marilyn Manson – voce
  • Tyler Bates – chitarra, basso
  • Gil Sharone – batteria

Traduzione Slave only dreams to be king – Marilyn Manson

Testo tradotto di Slave only dreams to be king (Manson, Bates) dei Marilyn Manson [Roadrunner]

Slave only dreams to be king

The human wheel, that force unseen
The offspring of a deathless soul
Can hew away to any goal
The walls of granite intervene
Be not in patient delay, but
Wait as one who understands
When spirit rises and demands
The Gods are ready to obey
Take my money like an ugly bee

Covered in my money,
too dumb to see
My Fibonacci blinded
by your jealousy
I’m happy to pull my veins out
and braid a rope
I don’t need hope to know
that you’d die slow
I’m happy to pull my veins out
and braid a rope
I don’t need hope to know
that you’d die slow

You are what you beat, yeah
You are what you beat, yeah

And then we met our brand new parents
But they didn’t know it yet
So we chanted,
“WED, WED, WED!”
But they didn’t know they were dead
Didn’t know they were dead

Then the witch tied her fruit
with a stick
When our coin was looking too thin
It’s like a winter in Hades,
we drooled for the ladies
As if the apple was owned by God

And then we met our brand new parents
But they didn’t know it yet
So we chanted,
“WED, WED, WED!”
But they didn’t know they were dead
Didn’t know they were dead

Slave never dreams to be free
Slave only dreams to be King
Slave never dreams to be free
Slave only dreams to be King

You are what you beat, yeah
You are what you beat, yeah

Gli schiavi sognano di diventare re

La ruota umana, quella forza mai vista
La prole di un’anima senza morte
Può strapparmi via dal mio obiettivo?
I muri di granito istantaneo
Non sono in un paziente ritardo, ma
Aspettano come gli unici che capiscono
Quando risorgono gli spiriti e richiedono
Gli Dei sono pronti ad obbedire
Prendimi i soldi come una brutta ape

Coperti nei miei soldi,
troppo stupido per vedere
Il mio Fibonacci accecato
dalla tua gelosia
Sono felice di strapparmi le vene
e intrecciare le corde
Non ho bisogno di speranza per sapere
che morirai lentamente
Sono felice di strapparmi le vene
e intrecciare le corde
Non ho bisogno di speranza per sapere
che morirai lentamente

Sei quello che colpisci, yeah
Sei quello che colpisci, yeah

E poi incontriamo i nostri nuovi genitori
Ma non lo sanno ancora
Allora abbiamo cantato,
“SPOSATI, SPOSATI, SPOSATI!”
Ma non sapevano che erano morti
Non sapevano che erano morti

Poi la strega ha legato il suo frutto
con un bastoncino
Quando la nostra moneta sembrava troppo fina
É come un inverno nell’Ade,
abbiamo sbavato per le donne
Come se la mela fosse di proprietà di Dio

E poi incontriamo i nostri nuovi genitori
Ma non lo sanno ancora
Allora abbiamo cantato,
“SPOSATI, SPOSATI, SPOSATI!”
Ma non sapevano che erano morti
Non sapevano che erano morti

Gli schiavi non sognano mai di essere liberi
Gli schiavi sognano per diventare re
Gli schiavi non sognano mai di essere liberi
Gli schiavi sognano per diventare re

Sei quello che colpisci, yeah
Sei quello che colpisci, yeah

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 866 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .