So many lies – Testament

So many lies (Così tante bugie) è la traccia numero tre del quinto album dei Testament, The Ritual, pubblicato il 12 maggio del 1992.

Formazione dei Testament (1992)

  • Chuck Billy – voce
  • Eric Peterson – chitarra
  • Alex Skolnick – chitarra
  • Greg Christian – basso
  • Louie Clemente – batteria

Traduzione So many lies – Testament

Testo tradotto di So many lies (Billy, James, Peterson, Skolnick) dei Testament [Atlantic]

So many lies

I didn’t mean to offend you
But you were way out of line
And I can’t help the way I feel
Who said I feel fine ?
I’ll only give you one warning
Then you must realize
The day of judgement is closing in
your selfish ways bring your demise

He who lies
Evil pays
Who are you ?
Who made you anyway?
Wrong or right
Who’s to say
I wanna know
Who made you God today

Slave to the ways of the system
Soon to be crucified
I’ve seen into your darkest fears
The ones you cannot hide
I know where you go when
Your fears start showing
You run, you cannot hide
Will they respect you when
You ask of the world,
Forgive me for so many lies

He who lies
Evil pays
Who are you ?
Who made you anyway ?
Wrong or right
Who’s to say
I wanna know
Who made you God today

Is there a need to pretend
To be a man, so divine
And even if I offended you
My truth you can’t deny
I know where you go when
Your fears start showing
You run, You cannot hide
Will they respect you when
You ask of the world,
Forgive me for so many lies

He who lies
Evil pays
Who are you ?
Who made you anyway ?
Wrong or right
Who’s to say
I wanna know
Who made you God today

Così tante bugie

Non volevo offenderti
ma tu eri fuori luogo
E non posso migliorare come mi sento
Chi dice che mi sento bene?
Ti do solo un avvertimento
poi devi capire
Il giorno del giudizio si avvicina
il tuo egoismo ti porterà alla morte

Colui che mente
Il male paga
Chi sei tu?
Chi ti ha fatto in ogni caso?
Giusto o sbagliato
chi lo dice
voglio sapere
Chi ti ha proclamato Dio oggi

Schiavo delle mode del sistema
presto sarai crocifisso
Ho visto le tue più oscure paure
Quelle che non puoi nascondere
So dove vai quando
le tue paure iniziano a mostrarsi
Corri, non puoi nasconderti
Ti rispetteranno quando
domanderai del mondo,
perdonami per le tante bugie

Colui che mente
Il male paga
Chi sei tu?
Chi ti ha fatto in ogni caso?
Giusto o sbagliato
chi lo dice
voglio sapere
Chi ti ha proclamato Dio oggi

C’è bisogno di fingere
per essere un uomo così divino?
E anche se ti ho offeso
la mia verità non si può negare
Io so dove vai quando
le tue paure iniziano a mostrarsi
Corri, non puoi nasconderti
Ti rispetteranno quando
domanderai del mondo,
perdonami per le tante bugie

Colui che mente
Il male paga
Chi sei tu?
Chi ti ha fatto in ogni caso?
Giusto o sbagliato
chi lo dice
voglio sapere
Chi ti ha proclamato Dio oggi

Tags: - 196 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .