Soliloquy – Warlord

Soliloquy (Soliloquio) è la traccia numero quattro del primo album dei Warlord, And the Cannons of Destruction Have Begun…, pubblicato nell’ottobre del 1984.

Formazione Warlord (1984)

  • Rick Cunningham – voce
  • William J Tsamis – chitarra
  • Dave Watry – basso
  • Mark Zonder – batteria
  • Diane Kornarens – tastiere

Traduzione Soliloquy – Warlord

Testo tradotto di Soliloquy dei Warlord [Metal Blade]

Soliloquy

I feel the pain inside my heart
Like a knife it tears me apart
My tears they shed I have no one
God, please tell me what I have done

I have no friends, no one who cares
Nobody with love they can share
They laugh at me! I don’ t know why!
I lock the door and I cry!

I see myself I am a man
Just like you and all of your friends
My heart so warm shattered like glass
Don’t know how much longer I can last

I have no friends, no one who cares
Nobody with love they can share
They laugh at me! I don’ t know why!
I lock the door and I cry!

Alone again! I’ m . . . alone again!
Alone again! I’ m . . . alone again!
Well that’s how it will be ‘til the end.

So when I die no one will care
I ask you do you think that it’ s fair?
Soliloquy! Well that’ s my plea
Won’t someone please believe in me?

I have no friends, no one who cares
Nobody with love they can share
They laugh at me! I don’ t know why!
I lock the door and I cry!

Alone again! I’ m . . . alone again!
Alone again! I’ m . . . alone again!
Well that’s how it will be ‘til the end.

Soliloquio

Sento il dolore nel mio cuore
Come una lama che mi lacera
Verso lacrime non ho nessuno
Ti prego, Dio, dimmi che cosa ho fatto

Non ho amici, nessuno a cui importi di me
Nessuno con amore da condividere
Ridono di me! Non so perché!
Chiudo la porta e piango!

Mi guardo sono un uomo
Proprio come te e tutti i tuoi amici
Il mio caldo cuore va in frantumi come vetro
Non so quanto posso ancora resistere

Non ho amici, nessuno a cui importi di me
Nessuno con amore da condividere
Ridono di me! Non so perché!
Chiudo la porta e piango!

Solo di nuovo! Solo… di nuovo!
Solo di nuovo! Solo… di nuovo!
Sarà così sino alla fine

Dunque quando morirò, a nessuno importerà
Ti chiedo se questo sia giusto
Soliloquio! Questa è la mia supplica
Per favore, non mi crede nessuno?

Non ho amici, nessuno a cui importi di me
Nessuno con amore da condividere
Ridono di me! Non so perché!
Chiudo la porta e piango!

Solo di nuovo! Solo… di nuovo!
Solo di nuovo! Solo… di nuovo!
Sarà così sino alla fine

Tags: - 42 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .