Something to remind you – Staind

Something to remind you (Qualcosa per farti ricordare) è la traccia numero dieci del settimo omonimo album degli Staind, pubblicato il 13 settembre del 2011.

Formazione Staind (2011)

  • Aaron Lewis – voce, chitarra
  • Mike Mushok – chitarra
  • Johnny April – basso
  • Jon Wysocki – batteria

Traduzione Something to remind you – Staind

Testo tradotto di Something to remind you (Lewis) degli Staind [Roadrunner]

Something to remind you

So this is it
I say goodbye
To this chapter of my ever-changing life
And there’s mistakes
The path is long
And I’m sure I’ll answer for them
when I’m gone

So when the day comes and
The sun won’t touch my face
Tell the ones who cared enough
That I finally left this place

That’s been so cold
Look at my face
All the stories it will tell
I can’t erase
The road is long
Just one more song
A little something to remind you
when I’m gone
When I’m gone

The road to hell
Along the way
Is paved with good intentions
so they say
And some believe
That no good deed
Goes unpunished in the end or so it seems

So when the day comes and
The sun won’t touch my face
Tell the ones who care enough
That I finally left this place

That’s been so cold
Look at my face
All the stories it will tell
I can’t erase
The road is long
Just one more song
A little something to remind you
when I’m gone
When I’m gone

So this is it
I say goodbye
To this chapter of my ever-changing life
And there’s mistakes
The path was long
And I’m sure I’ll answer for them
when I’m gone
When I’m gone

Qualcosa per farti ricordare

Allora eccoci qui
Dico addio
A questo capitolo della mia vita mutevole
Ci sono errori
Il sentiero è lungo e
Sono sicuro che risponderò per loro
quando me ne sarò andato

Quando il giorno arriva e
Il sole non tocca il mio volto
Digli agli unici che gliele frega abbastanza che
Finalmente lascerò questo posto

É stato così freddo
Guarda il mio volto
Tutte le storie che sono state dette,
non posso cancellarle
La strada è lunga
Soltanto un’altra canzone
Un qualcosa per farti ricordare
che me ne sarò andato
Quando me ne sarò andato

La strada per l’inferno
Lungo la strada
É stato pavimentato con buone intenzioni,
così dicono
Alcuni crederanno
che non ci saranno buone azioni che
Andranno impunite alla fine o così sembra

Quando il giorno arriva e
Il sole non tocca il mio volto
Digli agli unici che gliele frega abbastanza che
Finalmente lascerò questo posto

É stato così freddo
Guarda il mio volto
Tutte le storie che sono state dette,
non posso cancellarle
La strada è lunga
Soltanto un’altra canzone
Un qualcosa per farti ricordare
che me ne sarò andato
Quando me ne sarò andato

Allora eccoci qui
Dico addio
A questo capitolo della mia vita mutevole
Ci sono errori
Il sentiero era lungo e
Sono sicuro che risponderò per loro
quando me ne sarò andato
Quando me ne sarò andato

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 319 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .