Soul intruders – Bruce Dickinson

Soul intruders (Intrusi dell’anima) è la traccia numero tre del settimo album dei Bruce Dickinson, Tyranny of Souls pubblicato il 23 maggio del 2005.

Formazione Bruce Dickinson (2005)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Roy Z – chitarra, basso
  • David Moreno – batteria
  • Mistheria – tastiere

Traduzione Soul intruders – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Soul intruders (Dickinson, Roy Z) di Bruce Dickinson [Sanctuary]

Soul intruders

We ride the cosmic streams of time
We are the fools you came to trust
We blind the eyes of history
We tear ourselves down from your cross

Half-lives, we live again
Half-lives, now we are one

We’re the Soul Intruders,
and the whirling void of night
We’re the Soul Intruders,
and we’re crying for the light
We’re the Soul Intruders,
with no life of our own
I’m a sole survivor,
but who sits on my throne?

Solar winds have taken hold
Blowing us where we do not know
Existence silent and unknown
Father son and viral host

Half-lives, eat but never kill
Half-lives, we live as well

We’re the Soul Intruders,
and the whirling void of night
We’re the Soul Intruders,
and we’re crying for the light
We’re the Soul Intruders,
with no life of our own
I’m a sole survivor,
but who sits on my throne?

Half-lives, eat but never kill
Hope flies, we live as well

We’re the Soul Intruders,
and the whirling void of night
We’re the Soul Intruders,
and we’re crying for the light
We’re the Soul Intruders,
with no life of our own
I’m a sole survivor,
but who sits on my throne?

Intrusi dell’anima

Guidiamo i flussi cosmici di tempo
Noi siamo gli stupidi a cui credete
Noi accecchiamo gli occhi della storia
Strappiamo noi stessi giù dalla tua croce

Vite a metà, noi viviamo ancora
Vite a metà, adesso siamo una cosa unica

Noi siamo gli intrusi dell’anima
ed il vuoto turbinante della notte
Noi siamo gli intrusi dell’anima
e stiamo piangendo per la luce
Noi siamo gli intrusi dell’anima
Non abbiamo vita propria
Io sono l’unico sopravvissuto,
ma chi è seduto sul mio trono?

Venti solari hanno preso piede
soffiandoci dove non sappiamo
Esistenza silenziosa e sconosciuta
Padre figlio e parassita

Vite  a metà, mangia ma non uccide mai
Vite a metà, noi viviamo bene…

Noi siamo gli intrusi dell’anima
ed il vuoto turbinante della notte
Noi siamo gli intrusi dell’anima
e stiamo piangendo per la luce
Noi siamo gli intrusi dell’anima
Non abbiamo vita propria
Io sono l’unico sopravvissuto,
ma chi è seduto sul mio trono?

Vite  a metà, mangia ma non uccide mai
Vite a metà, noi viviamo bene…

Noi siamo gli intrusi dell’anima
ed il vuoto turbinante della notte
Noi siamo gli intrusi dell’anima
e stiamo piangendo per la luce
Noi siamo gli intrusi dell’anima
Non abbiamo vita propria
Io sono l’unico sopravvissuto,
ma chi è seduto sul mio trono?

Tags: - 186 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .