South of heaven – Slayer

South of heaven (Sud del paradiso) è la traccia che apre e che da il nome al quarto album degli Slayer, uscito il 5 luglio del 1988.

Formazione degli Slayer (1988)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Dave Lombardo – batteria

Traduzione South of heaven – Slayer

Testo tradotto di South of heaven (Araya, Hanneman) degli Slayer [Def Jam]

South of heaven

An unforseen future nestled
somewhere in time.
Unsuspecting victims no warnings,
no signs.
Judgment day the second coming arrives.
Before you see the light you must die.

Forgotten children,
conform a new faith,
Avidity and lust controlled by hate.
(The) Never ending search
for your shattered sanity,
Souls of Damnation in their own reality.

Chaos rampant,
An age of distrust.
Confrontations.
Impulsive habitat.

Bastard sons begat
your cunting daughters,
Promiscuous mothers
with your incestuous fathers.
Engreat souls condemned for all eternity,
Obtained by immoral observance
a domineering deity.

Chaos rampant,
An age of distrust.
Confrontations.
Impulsive habitat.

On and on, south of heaven

The root of all evil
is the heart of a black soul.
A force that has lived all eternity.
The never ending search
for a truth never told.
The loss of all hope and your dignity.

Chaos rampant,
An age of distrust.
Confrontations.
Impulsive habitat.

On and on, south of heaven

Sud del paradiso

Un futuro mai visto prima che si annida
da qualche parte nel tempo
Vittime insospettate senza avvertimenti,
senza segni
Il giorno del giudizio arriva per la seconda volta
Prima di vedere la luce dovrai morire

Bambini dimenticati,
conformano una nuova fede
Avidità e lussuria controllate dall’odio
Una ricerca infinita
per la tua distrutta sanità mentale
Le anime della dannazione nella loro realtà

Caos rampante
Un’era di sfiducia
Confronti
Habitat impulsivo

Figli bastardi che hanno generato
le vostre figlie del ca##o
Madri promiscue
con padri incestuosi
Incidono anime condannate per l’eternità
Sostenute dall’immorale osservanza
di un’entità dominante

Caos rampante
Un’era di sfiducia
Confronti
Habitat impulsivo

Avanti e avenati a sud del paradiso

La radice di tutto il male
è il cuore di un’anima nera
Una forza che ha vissuto per tutta l’eternità
Una ricerca infinita per
una verità che non è mai stata detta
La perdita di tutta la speranza e della tua dignità

Caos rampante
Un’era di sfiducia
Confronti
Habitat impulsivo

Avanti e avenati a sud del paradiso

Tags:, - 4.313 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .