Spellbound – AC/DC

Spellbound (Stregato) è la decima ed ultima traccia del settimo album degli AC/DC, For those about to Rock We salute you, pubblicato il 23 novembre del 1981.

Formazione degli AC/DC (1981)

  • Brian Johnson – voce
  • Angus Young – chitarra
  • Malcolm Young – chitarra
  • Cliff Williams – basso
  • Phil Rudd – batteria

Traduzione Spellbound – AC/DC

Testo tradotto di Spellbound (A.Young, M.Young, Johnson) degli AC/DC [Atlantic]

Spellbound

Blinded by a bright beam,
shattered by the windscreen
Stunned by the whiplash,
I’m a victim of a bad crash
I can’t do nothin’ right,
I never sleep at night,
can’t even start a fight
My feet have left the ground,
spinnin’ round and round

Spellbound
My world keeps a tumblin’ down
Spellbound
My world keeps a tumblin’ down

Beaten by a blind bend,
wrong way up a dead end
Screamin’ through a speed trap
as I tear into a tail back
You know I can’t do nothin’ right,
no I never sleep at night
and I can’t even start a fight
Well my feet have left the ground,
spinnin’ round and round

Spellbound
My world keeps a tumblin’ down
Spellbound
My world keeps a tumblin’ down
It keeps a tumblin’ down

C’mon slide, I’m slippin’ down,
I got my hands in the fire

I’m slidin’ on a oil slick,
burnin’ on a bad trip, yes
and nothin’s gonna change it
No I can’t do nothin’ right,
can’t even sleep at night
My feet have left the ground,
I’m spinnin’ round and round

Spellbound
My world keeps a tumblin’ down
Spellbound
My world keeps a tumblin’ down

Stregato

Accecato da un raggio luminoso
schiantato contro il parabrezza
Stordito dal colpo di frusta
Sono vittima di un brutto incidente
Non ne combino una giusta
Non dormo mai di notte
Non riesco nemmeno ad iniziare una rissa
I miei piedi si sono staccati da terra
e ora stanno volteggiando

Stregato,
il mio mondo continua a precipitare
Stregato,
il mio mondo continua a precipitare

Sconfitto da una curva cieca
La strada sbagliata per una via senza uscita
Urlando verso un autovelox
mentre mi schianto contro una coda di automobili
Non ne combino una giusta
Non dormo mai di notte
e non posso nemmeno iniziare una lite
I miei piedi si sono staccati da terra
e ora stanno volteggiando

Stregato,
il mio mondo continua a precipitare
Stregato,
il mio mondo continua a precipitare
continua a precipitare

Dai, scivolo, sto scivolando giù,
Ho le mani nel fuoco

Sto scivolando su una macchia d’olio
Accecato da un cattivo viaggio
Si niente lo cambierà
Non ne combino una giusta
Non dormo mai di notte
I miei piedi si sono staccati da terra
e ora stanno volteggiando

Stregato,
il mio mondo continua a precipitare
Stregato,
il mio mondo continua a precipitare

Tags: - 1.110 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .