Stained class – Judas Priest

Stained class (Classe macchiata) è la traccia numero quattro e quella che da il nome al quarto album dei Judas Priest, pubblicato il 10 febbraio del 1978.

Formazione Judas Priest (1978)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Les Binks – batteria

Traduzione Stained class – Judas Priest

Testo tradotto di Stained class (K.K. Downing, Halford, Tipton) dei Judas Priest [CBS]

Stained class

Wild-eyed and tight fisted,
I’m fused to the bone
I stand contemplating, reacting alone
Impaled with betrayal
The tourniquet turns
Society’s creation
Pole-axed out and burnt

Long ago when man was king,
his heart was clean
now he’s stained class
Time has slashed each untouched thing,
so now he’s just a stained class king

Transfixed at deliverance,
is this all there is
Faithless continuum, into the abyss
Fierce is my conviction,
absolute my belief
I spit at you apathy, and seducer deceit

Long ago when man was king,
his heart was clean
now he’s stained class
Time has slashed each untouched thing,
so now he’s just a stained class king

Lethal, deadly,
hung, drawn and quartered
He slaughtered and faltered
and altered the world
But by doing so smashed
all his hopes and utopian dreams
Whipping, stripping,
peeling the flesh off,
relentless and senseless
His lust snapped like vipers
whose fangs sank in deep
To infest and decay from the core

Impaled with betrayal,
the tourniquet turns
Society’s creation,
pole-axed out and burnt

Long ago when man was king,
his heart was clean
now he’s stained class
Time has slashed each untouched thing,
so now he’s just a stained class king

Stained class king

Classe macchiata

Occhi selvaggi e pugni stretti
Sono saldato fino all’osso
Sto contemplando, reagendo da solo
Impalato con tradimento
Il laccio emostatico trasforma
La creazione della società
mandato al tappeto e bruciato

Tanto tempo fa quando l’uomo era re
il suo cuore era puro
adesso lui è una genere macchiato
Il tempo ha squarciato ogni cosa intatta
così ora lui è solo un re della classe macchiata

Folgorato alla liberazione,
è questo tutto quello che c’è
un continuo senza fede nell’abisso
Feroce è la mia convinzione,
assoluta la mia convinzione
Ti sputo apatia e seduco l’inganno

Tanto tempo fa quando l’uomo era re
il suo cuore era puro
adesso lui è una genere macchiato
Il tempo ha squarciato ogni cosa intatta
così ora lui è solo un re della classe macchiata

Letale, mortale,
appeso e squartato
Ha macellato e vacillato
e alterato il mondo
Ma così facendo ha fracassato
tutte le sue speranze e sogni utopici
Frustando, spogliando,
scuoiando la pelle
implacabile e senza senso
Il suo desiderio scattò come vipere
che affondano le loro zanne in profondità
per infestare e far degradare dall’interno.

Impalato con tradimento
Il laccio emostatico trasforma
La creazione della società
mandato al tappeto e bruciato

Tanto tempo fa quando l’uomo era re
il suo cuore era puro
adesso lui è una genere macchiato
Il tempo ha squarciato ogni cosa intatta
così ora lui è solo un re della classe macchiata

Re di una classe macchiata

Tags:, - 231 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .