Star children – Bruce Dickinson

Star children (Figli delle stelle) è la traccia numero tre del quarto album solista di Bruce Dickinson, Accident of Birth, pubblicato il 3 giugno del 1997. Il brano è preceduto dalla breve Toltec 7 Arrival.

Formazione (1997)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Adrian Smith – chitarra
  • Roy Z – chitarra
  • Eddie Casillas – basso
  • David Ingraham – batteria

Traduzione Toltec 7 Arrival – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Toltec 7 Arrival (Dickinson, Roy Z) di Bruce Dickinson [CMC]

Toltec 7 Arrival

I mean you no harm
Come closer, learn the truth
Come closer, learn the truth
Come…
Bless me, mother, for I have sinned

L’arrivo di 7 Toltechi

Io non desidero ferirti
Vieni vicino, apprendi la verità
Vieni vicino, apprendi la verità
Vieni
Santificami, madre, perché io ho peccato

Traduzione Star children – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Star children (Dickinson, Roy Z) di Bruce Dickinson [CMC]

Star children

I came for nothing
before nothing began
Broke the window of existence
and became a man

No sympathy for fools
My star is black and burned
I tilt towards the light
I suck your souls into my might

We are star children
coming out of nowhere
and to nowhere return
Star children
a hundred million souls
snuffed out in one breath

I shiver at the threshold
of your waking hour
The knowledge that you seek
is my source of power

I live apart from you
But I know the things you do
No angel can save you, how?
You don’t need a god
‘cause I’m here now

Do I fulfill your deepest
need for prophecy?
I am the ruler that you seek
So come to me
Come to me

Star children
coming out of nowhere
and to nowhere return
Star children
a hundred million souls
sucked out in one breath
Star children
I’m the ruler of existence
in your space and time
Star children
to penetrate your future
is our only crime
Star…

Figli delle stelle

Io venivo dal niente
prima che il niente nascesse
Ruppi la finestra dell’esistenza
e diventai un uomo

Non nutro simpatia per gli stupidi
La mia stella è nera e infuocata
Io mi dirigo verso la luce
Io assorbo la tua anima dentro la mia potenza

Noi siamo figli delle stelle
arrivati dal nulla
e al nulla ritorneremo
Figli delle stelle
un centinaio di milioni di anime
scaturite in un respiro

Io tremo alla soglia
delle tua ora di veglia
La conoscenza che tu cerchi
è la mia sorgente di potenza

Io vivo distante da te
Ma so le cose che tu fai
Nessun angelo può salvarti, come?
Tu non hai bisogno di un Dio
perché ci sono io qui adesso

Devo adempiere ai tuoi bisogni
più profondi di profezia?
Io sono il dominatore che tu cerchi,
quindi vieni a me
Vieni a me

Figli delle stelle
arrivati dal nulla
e al nulla ritorneremo
Figli delle stelle
un centinaio di milioni di anime
scaturite in un respiro
Figli delle stelle
Io sono il dominatore dell’esistenza
nel tuo spazio e tempo
Figli delle stelle
penetrare nel tuo futuro
è il mio unico crimine
Stella…

Tags: - 173 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .