Starblind – Iron Maiden

Starblind (Accecato dalle stelle) è la traccia numero sette del quindicesimo album dei Iron Maiden, The Final Frontier, pubblicato il 13 agosto del 2010.

Formazione degli Iron Maiden (2010)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Janick Gers – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Starblind – Iron Maiden

Testo tradotto di Starblind (Dickinson, Harris, Smith) degli Iron Maiden [EMI]

Starblind

Take my eyes the things I’ve seen
in this world coming to an end
My reflection fades,
I’m weary of these earthly bones and skin
You may pass through me
and leave no trace,
I have no mortal face
Solar winds are whispering,
you may hear me call

We can shed our skins
and swim into the darkened void beyond
We will dance among the world
that orbit stars
that aren’t our sun
All the oxygen that trapped us
in a carbon spider’s web
Solar winds are whispering,
you may hear the sirens of the dead

Left the elders to their parley
meant to satisfy our lust
Leaving Damocles still hanging
over all their promised trust
Walk away from freedoms offered
by their jailers in their cage
Step into the light startripping
over mortals in their rage

Starblind, with sun
The stars are one
We are the light that brings the end of night

Starblind, with sun
The stars are one
We are one with the Goddess of the sun tonight

The preacher loses face with Christ
Religion’s cruel device is gone
Empty flesh and hallow bones
Make pacts of love but die alone

The crucible of pain will forge
The blanks of sin, begin again
You are free to choose a life to live
Or one that’s left to lose

Virgins in the teeth of God
are meat and drink to feed the damned
You may pass through me and
I will feel the life that you live less
Step into my light startripping,
we will rage against the night
Walk away from comfort offered
by your citizens of death

Starblind, with sun
The stars are one
We are the light that brings the end of night

Starblind, with sun
The stars are one
We are one with the Goddess of the sun tonight

Take my eyes for what I’ve seen
I will give my sight to you
You are free to choose whatever
Life to live or life to lose

Whatever God, you know
He knows you, better than you believe
In your once and future grave
You’ll fall endlessly deceived

Look into our face reflected
in the moon glow in your eyes
Remember you can choose
to look but not to see
and waste your hours
You believe you have the time
but I tell you your time is short
See your past and future
all the same and it cannot be bought

Starblind, with sun
The stars are one
We are the light that brings the end of night

Starblind, with sun
The stars are one
We are one with the Goddess of the sun tonight

Take my eyes for what I’ve seen
I will give my sight to you
You are free to choose whatever
Life to live or life to lose

Whatever God, you know
He knows you, better than you believe
In your once and future grave
You’ll fall endlessly deceived

The preacher loses face with Christ
Religion’s cruel device is gone
Empty flesh and hollow bones
Make pacts of love but die alone

The crucible of pain will forge
The blanks of sin, begin again
You are free to choose a life to live
Or one that’s left to lose

Accecato dalle stelle

Prendi i miei occhi, le cose che ho visto
in questo mondo che sta giungendo alla fine
Le mie riflessioni svaniscono,
sono stanco di queste ossa e pelle mortali.
Potresti passarmi attraverso
e non lasciare traccia,
non ho un viso mortale.
I venti solari stanno sussurrando,
potresti sentirmi chiamare.

Possiamo toglierci la nostra pelle
e nuotare nel profondo vuoto oscuro
Danzeremo nel mondo che
orbita attorno a stelle
che non sono il nostro sole
Tutto l’ossigeno che ci ha intrappolati
in una ragnatela di carbonio
I venti solari stanno sussurrando,
tu potresti sentire le sirene dei morti.

Lascia i saggi ai loro negoziati
creati per soddisfare la nostra lussuria
La spada di Damocle è ancora sospesa
sopra la loro fiduciosa speranza
Allontanarsi dalla libertà offerta
dai carcerieri nelle loro gabbie
Cammina verso la luce, viaggiando tra le stelle
tra i mortali nella loro rabbia

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo la luce che porta la fine della notte.

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo tutt’uno con le Dee del sole stanotte.

Il predicatore perde la faccia con Cristo.
La crudele devianza religiosa è finita.
Carne vuota e ossa svuotate
fanno patti d’amore ma muoiono soli

Il crogiuolo di dolore forgerà
spazi vuoti di peccato, iniziano di nuovo.
Sei libero di scegliere tra una vita da vivere
o una destinata a finire.

Vergini nei denti di Dio
sono carne e vino per nutrire i dannati
Potresti passarmi attraverso e
io sentirò la vita che hai vissuto
Avanza verso la luce, viaggiando tra le stelle.
Noi sorgeremo contro la notte.
Allontanati dai conforti offerti
dai tuoi concittadini nella morte.

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo la luce che porta la fine della notte.

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo tutt’uno con le Dee del sole stanotte.

Prendi i miei occhi per quello che hanno visto
Ti darò la mia vista
Sei libero di scegliere comunque
una vita da vivere o una da concludere.

Qualunque Dio tu conosca,
lui ti conosce meglio di quello che credi
Nella tua tomba futura
cadrai ingannato per sempre.

Guarda il tuo viso riflesso nella
luce lunare nei tuoi occhi.
Ricorda che puoi scegliere
di guardare o di non vedere
sprecare il tuo tempo.
Credi di avere il tempo
ma ti dico che è poco
Guarda il tuo passato e il tuo futuro,
tutto lo stesso, e non può essere comprato

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo la luce che porta la fine della notte.

Accecato dalle stelle, con il sole
le stelle sono le sole.
Siamo tutt’uno con le Dee del sole stanotte.

Prendi i miei occhi per quello che hanno visto
Ti darò la mia vista
Sei libero di scegliere comunque
una vita da vivere o una da concludere

Qualunque Dio tu conosca,
lui ti conosce meglio di quello che credi
Nella tua tomba futura
cadrai ingannato per sempre.

Il predicatore perde la faccia con Cristo.
La crudele devianza religiosa è finita.
Carne vuota e ossa svuotate
fanno patti d’amore ma muoiono soli.

Il crogiuolo di dolore forgerà
spazi vuoti di peccato, iniziano di nuovo.
Sei libero di scegliere tra una vita da vivere
o una destinata a finire.

Tags: - 1.780 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .