Stardust – Amaranthe

Stardust (Polvere di stelle) è la traccia numero cinque del secondo album degli Amaranthe, The Nexus pubblicato il 13 marzo del 2013.

Formazione Amaranthe (2013)

  • Elize Ryd – voce femminile
  • Jake E – voce maschile
  • Andreas Solveström – growl
  • Olof Mörck – chitarra, tastiere
  • Johan Andreassen – basso
  • Morten Løwe Sørensen – batteria

Traduzione Stardust – Amaranthe

Testo tradotto di Stardust (Lundberg, Mörck, Ryd) degli Amaranthe [Spinefarm]

Stardust

A vivid yet senseless perfection
Reflects in these cynical times
It seems like the future was calling
Something brought me to life

As I pick up the pieces
Yet I’m still unaware
That my nemesis
Is my own belief
And my actions will change why I’m here

‘Cause I won’t give it up
I have seen enough
And I will never stop
A universe where
stardust leads the way
Help, I died just to make you see
Stardust won’t you take me
To galaxies where all hope’s astray

I shake by the septic infection
A rush as it runs down my spine
It feels like I’m crossing the border
My hunger comes alive

As I pass through the mirror
It’s a travel through time
There’s no turning back
On a one way track
My addiction which renders me blind

‘Cause I won’t give it up
I have seen enough
And I will never stop
A universe where
stardust leads the way
Help, I died just to make you see
Stardust won’t you take me
To galaxies where all hope’s astray

An image of godless ideals
Is what reflects in these eyes
Seems like the heavens are falling
It’s the truth of my demise

‘Cause I won’t give it up
I have seen enough
And I will never stop
A Universe where
stardust leads the way
Help, I died just to make you see
Stardust won’t you take me
To galaxies where all hope’s astray

Stardust leads the way

Polvere di stelle

Una vivida, ancora insensata perfezione
si riflette in questi tempi cinici
Sembra come che il futuro stia chiamando
Qualcosa mi ha portato alla vita

Mentre raccolgo i pezzi
malgrado tutto sono ancora all’oscuro
Che la mia nemesi
È la mia stessa convinzione
E le mie azioni cambieranno perché sono qui

Perchè io non rinuncerò
Ho visto abbastanza
e non fermerò mai
un universo dove
la polvere di stelle apre la strada
Aiuto, sono morto solo per farti vedere
Polvere di stelle non mi porterai per
le galassie dove tutte le speranze sono alla deriva

Mi scuoto dall’infezione settica
Un brivido che scorre lungo la schiena
Sento come stessi attraversando il confine
La mia fame si anima

Mentre passo attraverso lo specchio
È un viaggio attraverso il tempo
Non c’è ritorno
Un strada a senso unico
La mia dipendenza mi rende cieco

Perchè io non rinuncerò
Ho visto abbastanza
e non fermerò mai
un universo dove
la polvere di stelle apre la strada
Aiuto, sono morto solo per farti vedere
Polvere di stelle non mi porterai per
le galassie dove tutte le speranze sono alla deriva

Un’immagine di ideali senza Dio
È quello che si riflette in questi occhi
Sembra che il paradiso stia crollando
È la verità della mia morte

Perchè io non rinuncerò
Ho visto abbastanza
e non fermerò mai
un universo dove
la polvere di stelle apre la strada
Aiuto, sono morto solo per farti vedere
Polvere di stelle non mi porterai per
le galassie dove tutte le speranze sono alla deriva

La polvere di stelle apre la strada

Tags: - 404 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .