Stargazer – Rainbow

Stargazer (Osservatore di stelle) è la traccia numero cinque del secondo album dei Rainbow, Rising, pubblicato il 17 maggio del 1976.

Formazione Rainbow (1976)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Jimmy Bain – basso
  • Cozy Powell – batteria
  • Tony Carey – tastiere

Traduzione Stargazer – Rainbow

Testo tradotto di Stargazer (Blackmore, Dio) dei Rainbow [Polydor]

Stargazer

High noon,
oh I’d sell my soul for water
Nine years worth of
breakin’ my back
There’s no sun in the shadow of the wizard
See how he glides,
why he’s lighter than air?
Oh I see his face!

Where is your star?
Is it far, is it far, is it far?
When do we leave?
I believe, yes, I believe

In the heat and the rain
With the whips and chains
To see him fly
So many die
We built a tower of stone
With our flesh and bone
Just to see him fly
But don’t know why
Now where do we go?

Hot wind,
moving fast across the desert
We feel that our time has arrived
The world spins,
while we put his dream together
A tower of stone to take
him straight to the sky
Oh I see his face!

Where is your star?
Is it far, is it far, is it far?
When do we leave?
I believe, yes, I believe

In the heat and the rain
With the whips and chains
Just to see him fly
Too many die
We built a tower of stone
With our flesh and bone
To see him fly
But we don’t know why
Ooh, now where do we go

All eyes see the figure of the wizard
As he climbs to the top of the world
No sound, as he falls instead of rising
Time standing still,
then there’s blood on the sand
Oh I see his face!

Where was your star?
Was it far, was it far
When did we leave?
We believed, we believed,
we believed

In heat and rain
With the whips and chains
To see him fly
So many died
We built a tower of stone
With our flesh and bone
To see him fly

But why
In all the rain
With all the chains
Did so many die
Just to see him fly

Look at my flesh and bone
Now, look, look, look, look,
Look at the tower of stone
I see your rainbow rising
Look there, on the horizon oh no, who’s rising
And I’m coming home, I’m coming home,
I’m coming home

Time is standing still
You, give back my will
Ooh ooh ooh ooh
Going home I’m going home

My eyes are bleeding
And my heart is lead ahead
But it’s not home
But it’s not home
Ooh

Take me back
You, give me back my will
Ooh ooh ooh ooh

Going home
I’m going home

My eyes are bleeding
And my heart is lead ahead
But it’s not home
But it’s not home

Take me back, take me back
Back to my home ooh, ooh, ooh

Osservatore di stelle

Mezzogiorno in punto,
venderei la mia anima per un pò d’acqua
Nove anni meritevoli di
avermi spezzato la schiena
Non c’è il sole nelle tenebre dello stregone
Guarda come scivola,
perché è più luminoso dell’aria?
Oh vedo la sua faccia!

Dove è la tua stella?
È lontana, è lontana, è lontana?
Quando partiamo?
Io ci credo, si, io ci credo

Nel calore e nella pioggia
Con le fruste e le catene
Per vederlo volare
Così tanti morti
Abbiamo costruito una torre di pietra
Con le nostri carni o ossa
Solo per vederlo volare
Ma non so perché
Ora dove andiamo?

Vento caldo,
spostandoci velocemente attraverso il deserto
Sentiamo che è arrivato il nostro momento
Il mondo ruota,
mentre mettiamo il suo sogno insieme
Una torre di pietra per portarlo
direttamente in cielo
Oh vedo il suo volto!

Dove è la tua stella?
È lontana, è lontana, è lontana?
Quando partiamo?
Io ci credo, si, io ci credo

Nel calore e nella pioggia
Con le fruste e le catene
Solo per vederlo volare
Troppi morti
Abbiamo costruito una torre di pietra
Con le nostre carni e ossa
Per vederlo volare
Ma non sappiamo perchè
Ooh, ora dove andiamo

Tutti gli occhi guardano la figura dello stregone
Come si arrampica sulla cima del mondo
Nessun suono, mentre cade invece di sollevarsi
Il tempo è ancora fermo,
dopo c’è del sangue sulla sabbia
Oh vedo la sua faccia!

Dov era la tua stella?
Era lontana, era lontana?
Quando siamo partiti?
Noi ci credevamo, noi ci credevamo,
noi ci credevamo

Nel calore e nella pioggia
Con le fruste e le catene
Per vederlo volare
Così tanti morti
Abbiamo costruito una torre di pietra
Con le nostre carni e ossa
Per vederlo volare

Ma perchè
In tutta la pioggia
Con tutte le catene
Fecero così tanti morti
Solo per vederlo volare?

Guarda la mia carne e le mie ossa
Ora, guarda, guarda, guarda, guarda,
guarda la torre di pietra
Vedo il tuo arcobaleno sollevarsi
Guarda lì, sull’orizzonte oh no, chi sta salendo
Ed io sto tornando a casa, sto tornando a casa,
sto tornando a casa

Il tempo è ancora fermo
Tu, ridammi il mio desiderio
Ooh ooh ooh ooh
Sto andando a casa

I miei occhi stanno sanguinando
E il mio cuore mi conduce avanti
Ma non è casa
Ma non è casa
Ooh

Portami indietro
Tu, ridammi il mio desiderio
Ooh ooh ooh ooh

Sto andando a casa
Sto andando a casa

I miei occhi stanno sanguinando
E il mio cuore mi conduce avanti
Ma non è casa
Ma non è casa

Portami indietro, portami indietro
Indietro a casa mia ooh, ooh, ooh

Tags: - 3.215 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .