Stargazers – Avantasia

Stargazers (Sognatori) è la traccia che apre il quinto album degli Avantasia, Angel of Babylon, pubblicato il 3 aprile del 2010. Il brano vede la partecipazione di Jørn Lande, Russell Allen, Michael Kiske e Oliver Hartmann.

Formazione Avantasia (2010)

  • Tobias Sammet – voce, basso
  • Sascha Paeth – chitarra
  • Eric Singer – batteria
  • Miro – tastiere

Traduzione Stargazers – Avantasia

Testo tradotto di Stargazers (Sammet) degli Avantasia [Nuclear Blast]

Stargazers

We have roamed the plains
a million years
Gathered at the shore
When we had run out off all fears

We have come from everywhere
Crumbling worlds behind
Reason is what we’re gonna give
To be given peace of mind

Crimson is the pavement
Blood is dripping from our dreams
To the sound of smashing yesterdays
We dance in ecstasy

Oh craving devour me, take me away
Oh to infinity, take me away

Take me away
Oh yeah take me away
Far away

Don’t you turn your face to the night sky
Said the fainthearted one
You may see through the charades
An instant that won’t come undone

I can feel the ease of my pain
Decline of the blood reason level
Gazing in awe bystanders scream
Mentally critical fettle

We’re sailing on gentle waves
We read the sky

Stargazers, stargazers
Behold the key
Stargazers, stargazers
Infinity
Reason left behind

Where are you detecting the wrongs
Spirit that always denies
I’ve gone insane
Release me from waiting
For the sparkle to rise

I can see they’re nailed to the cross
Cannot live till they’re gone
Immortal they cry on terrestrial embers
While they laugh at the clown

You feel a chill
as if time stood still
There’s no way out

Stargazers, stargazers
Behold the key
Stargazers, stargazers
For a lucid dream
You’ll leave the world behind

Oh craving devour me
Release me, please, take me away
To infinity, oh take me away
Craving devour me
Take me, take me away

Stargazers, stargazers
Behold the key
Stargazers, stargazers
Infinity
Reason left behind

When the sun rose to wake another day
they were gone, gone without a trace
Babylon, craving in lucidity
Babylon, the fire will remain

And the sun razes from their memory
What the dark had cyphered in the sky
And the flame’s burning their lucidity
Babylon, rise up to the night

Oh, let us wander
let us wander between the worlds
We override their principles
Abrogate horizons
Abandon mental gravity
Oh, we overrule the eye
Compromise your sanity
To heaven
To hell

Sognatori

Abbiamo vagato per le pianure
per un milione di anni
Riuniti sulla spiaggia
Quando avevamo terminato tutte le paure

Siamo giunti da tutto ovunque
Lasciando mondi fatiscenti alle spalle
Forniremo la ragione
Per ricevere la tranquillità

Cremisi è la pavimentazione
Il sangue gocciola dai nostri sogni
Al suono dei passati infranti
Danziamo in estasi

Oh, desiderio, divorami, portami via
Oh, verso l’infinito, portami via

Portami via
Oh, sì, portami via
Lontano

Non voltarti verso il cielo notturno
Disse quello debole di cuore
Potresti comprendere la sciarada
Un istante che non verrà annullato

Posso sentire il sollievo del mio dolore
Declino del livello della ragione del sangue
I presenti gridano guardando incantati
Condizione mentale critica

Stiamo salpando su dolci onde
Leggiamo il cielo

I sognatori, i sognatori
Custodiscono la chiave
I sognatori, i sognatori
L’infinto
La ragione è stata lasciata alle spalle

Dove stai rilevando i torti
Tu, spirito che nega sempre?
Sono diventato pazzo
Liberami da questa attesa
Che la scintilla cresca

Li vedo inchiodati alla croce
Non posso vivere finché non saranno andati
Immortali, piangono su braci mortali
Mentre ridono del clown

Ti senti un bambino,
come se il tempo si fosse fermato
Non c’è via di uscita

I sognatori, i sognatori
Custodiscono la chiave
I sognatori, i sognatori
Per avere il controllo del sogno
Ti lascerai il mondo alle spalle

Oh, desiderio, divorami
Liberami, ti prego, portami via
Verso l’infinito, oh, portami via
Desiderio,divorami
Prendimi, portami via

I sognatori, i sognatori
Custodiscono la chiave
I sognatori, i sognatori
L’infinto
La ragione è stata lasciata alle spalle

Quando il sole sorse per svegliare un altro giorno
Se n’erano andati, spariti senza lasciare traccia
Babilonia, un lucido, ardente desiderio
Babilonia, il fuoco rimarrà

E il sole cancella dai loro ricordi
ciò che il buio aveva scritto in codice nel cielo
E la fiamma sta bruciando la loro lucidità
Babilonia, sollevati fin dentro la notte

Oh, lasciateci vagare
Lasciateci vagare tra i mondi
Noi scavalchiamo i loro dettami
Abroghiamo gli orizzonti
Abbandoniamo la gravità della mente
Oh, noi non teniamo conto di ciò che vediamo
Compromettiamo la tua sanità mentale
Fino al paradiso
Fino all’inferno

* traduzione inviata da *PDP*

Tags: - 162 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .