Starlight – Helloween

Starlight (Luce di stelle) è la traccia che apre l’EP omonimo di esordio degli Helloween, pubblicato nel marzo del 1985. L’intero EP è stato poi incluso nell’edizione del 1988 dell’album Walls of Jericho.

Formazione degli Helloween (1985)

  • Kai Hansen – voce, chitarra
  • Michael Weikath – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Ingo Schwichtenberg – batteria

Traduzione Starlight – Helloween

Testo tradotto di Starlight (Weikath, Hansen) degli Helloween [Noise]

Starlight

You’re hanging around
and got nuthin’ to do
You wanna get out some pills
in front of you
You fly on invisible wings
Be careful my friend
for too many can kill
You say that the meaning of life’s
in those pills
You forget all earthly things

You swallow your pill you wanna feel free
A trip to a world made of games
You do it again yet it’s never the same
But a junkie’s not somethin’ to be

Starlight!
Fallin’ in deep thru your eyes!
Starlight!
Shinin’ down for your soul to arise!

Now there’s a needle
lying in front of you
I’m frightened of those things
But I’ll know what you’ll do
You need it to escape from the night
You ride on thru heaven
you don’t feel no pain
You ride on and ride on again and again
On the needle that brings you the light

You feel the mind-blowin’ stuff
Flow thru your veins
You take off and fly to the sun
But when you get too near
your wings will be burnt
You’ll die in the flames and you’ll fall

Starlight!
Fallin’ in deep thru your eyes!
Starlight!
Shinin’ down for your soul to arise!

Luce di stelle

Stai andando in giro
e non hai niente da fare
Tiri fuori qualche pillola
di fronte a te
Voli su ali invisibili
Stai attento, amico mio,
perchè troppe potrebbero ucciderti
Dici che il significato della vita
è in quelle pillole
Tu dimentichi tutte le cose terrene

Ingoi le tue pillole, vuoi sentirti libero
Un viaggio verso un mondo fatto di giochi
Lo fai ancora, non è mai lo stesso
ma un drogato non è qualcosa da essere

Luce di stelle!
Cade in profondità nei tuoi occhi!
Luce di stelle!
Brilla giù per far sorgere la tua anima!

Ora c’è un ago
che si trova di fronte a te
Ho paura di queste cose
Ma io so cosa farai
Ti serve per fuggire dalla notte,
viaggi attraverso il paradiso
non senti dolore
continui a viaggiare, ancora e ancora
Sull’ago che ti porta la luce

Senti la roba allucinante
che scorre nelle tue vene
Tu decolli e voli verso il sole
Ma quando arriverai troppo vicino
le tue ali bruceranno
Morirai nelle fielle e cadrai!

Luce di stelle!
Cade in profondità nei tuoi occhi!
Luce di stelle!
Brilla giù per far sorgere la tua anima!

Tags:, - 291 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .