Stars – Skillet

Stars (Stelle) è la traccia numero tre del decimo album degli Skillet, Unleashed, pubblicato il 5 agosto del 2016.

Formazione Skillet (2016)

  • John Cooper – voce, basso
  • Korey Cooper – chitarra, tastiera
  • Seth Morrison – chitarra
  • Jen Ledger – batteria

Traduzione Stars – Skillet

Testo tradotto di Stars degli Skillet [Atlantic]

Stars

You spoke a word, life began
Told oceans where to start and where to end
You set in motion time and space
But still you come and you’re calling me by name
Still you come and you’re calling me by name

If you can hold the stars in place
You can hold my heart the same
Whenever I fall away
Whenever I start to break
So here I am, lifting up my heart
To the one who holds the stars

The deepest steps, the darkest nights
Can’t separate, can’t keep me from your side
I get so lost, forget my way
But still you love and you don’t forget my name

If you can hold the stars in place
You can hold my heart the same
Whenever I fall away
Whenever I start to break
So here I am, lifting up my heart
If you can calm the raging sea
You can calm the storm in me
You’re never too far away
You never show up too late
So here I am, lifting up my heart
To the one who holds the stars

Your love has called my name
What do I have to fear?
What do I have to fear?
Your love has called my name
What do I have to fear?
What do I have to fear?

If you can hold the stars in place
You can hold my heart the same
Whenever I fall away
Whenever I start to break
So here I am, lifting up my heart
(Lifting up my heart)
If you can calm the raging sea
You can calm the storm in me
You’re never too far away
You never show up too late
So here I am, lifting up my heart
To the one who holds the stars

You’re the one who holds the stars

Stelle

Hai detto una parola, la vita è iniziata
Detto agli oceani dove iniziare e dove finire
Hai messo in movimento tempo e spazio
Ma ancora vieni e mi chiami per nome
Vieni ancora e mi chiami per nome

Se riesci a tenere le stelle a posto
Puoi fare lo stesso con il mio cuore
Tutte le volte che cado lontano
Tutte le volte che inizio a ceder
Così eccomi qui, che alzo il mio cuore
verso colui che tiene le stelle

I passi più profondi, le notti più buie
Non possiamo dividerci, non posso evitarti
Sono davvero perso, ho dimenticato la mia vita
ma tu ami ancora e non dimentichi il mio nome

Se riesci a tenere le stelle a posto
Puoi fare lo stesso con il mio cuore
Tutte le volte che cado lontano
Tutte le volte che inizio a ceder
Così eccomi qui, che alzo il mio cuore
Se puoi calmare il mare in tempesta
Puoi calmare la tempesta in me
Non sei mai troppo lontano
Non arrivi mai troppo tardi
Così eccomi qui, che alzo il mio cuore
verso colui che tiene le stelle

Il tuo amore ha chiamato il mio nome
Cosa devo temere?
Cosa devo temere?
Il tuo amore ha chiamato il mio nome
Cosa devo temere?
Cosa devo temere?

Se riesci a tenere le stelle a posto
Puoi fare lo stesso con il mio cuore
Tutte le volte che cado lontano
Tutte le volte che inizio a ceder
Così eccomi qui, che alzo il mio cuore
(Alzando il mio cuore)
Se puoi calmare il mare in tempesta
Puoi calmare la tempesta in me
Non sei mai troppo lontano
Non arrivi mai troppo tardi
Così eccomi qui, che alzo il mio cuore
verso colui che tiene le stelle

Tu sei quello che tiene le stelle

Tags: - 3.302 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .