Still echoes – Lamb of God

Still echoes (Echi silenziosi) è la traccia che apre il settimo album dei Lamb of God, VII: Sturm und Drang, pubblicato il 24 luglio del 2015.

Formazione Lamb of God (2015)

  • Randy Blythe – voce
  • Willie Adler – chitarra
  • Mark Morton – chitarra
  • John Campbell – basso
  • Chris Adler – batteria

Traduzione Still echoes – Lamb of God

Testo tradotto di Still echoes dei Lamb of God [Nuclear Blast]

Still echoes

A thousand heads
cut clean across their necks
right down the hall from me.
The reich’s relentless blade,
thirsty and shining red
still echoes of their screams.

This is a tarnished heirloom,
passed down through iron fists
A shameful house of doom
A legacy of collapse,
built on a painful truth.

A thousand years of failure,
a thousand years they bled.
To the bear, the blitzkrieg, and the holy father.
They just bowed their heads.

They meekly did their time
Counting the days while
harnessed to their rusty shackles
Forever occupied,
folded the crimson star,
The rabbits turned to jackals

This is a tarnished heirloom,
passed down through iron fists
A shameful house of doom
A legacy of collapse,
built on a painful truth.

A thousand years of failure,
a thousand years they bled.
To the bear, the blitzkrieg, and the holy father.
They just bowed their heads.

Soviet hangover, eastern bloc.
And dirty money still
flows through locks.
A killing ground of rebels, black marketeers
Restrained but there’s no resistence here.

Southeast Asia in a Euro cellblock.
Saigon’s children conceal what they’ve got.
The opium trail runs west through here.
They’re selling disease to erase
all your fears.

A thousand years of failure,
a thousand years they bled.
To the bear, the blitzkrieg, and the holy father.
They just bowed their heads.
I won’t bow my head.

Echi silenziosi

Un migliaio di teste
tagliate di netto nel collo
porprio nella sala vicino a me
La lama implacabile del Reich
assetata e splendente di sangue
Echi silenziosi delle loro urla

Si tratta di un cimelio appannato,
tramandata da pugni di ferro
una vergognosa casa di sventura
l’eredità di un crollo
costruita su una verità dolorosa.

Mille anni di fallimento,
Mille anni che loro sanguinano,
Per l’orso, per la guerra lampo e il Santo Padre
Loro hanno solo chinato la testa.

Hanno passato il loro tempo docilmente
Contando i giorni mentre
erano controllati nelle loro catene arrugginite
Per sempre occupati,
piegata la stella cremisi
il coniglio si trasforma in sciacallo

Si tratta di un cimelio appannato,
tramandata da pugni di ferro
una vergognosa casa di sventura
l’eredità di un crollo
costruita su una verità dolorosa.

Mille anni di fallimento,
Mille anni che loro sanguinano,
Per l’orso, per la guerra lampo e il Santo Padre
Loro hanno solo chinato la testa.

Resti sovietici, blocco orientale
E il denaro sporco scorre
ancora attraverso le serrature
Un terreno di ribelli uccisi, mercato nero
Controllato ma non c’è resistenza qui.

Sudest asiatico in una prigione europea
I figli di Saigon celano quello che hanno
Il sentiero dell’oppio corre da ovest a qui
Stanno vendendo malattia per cancellare
tutte le tue paure.

Mille anni di fallimento,
Mille anni che loro sanguinano,
Per l’orso, per la guerra lampo e il Santo Padre
Loro hanno solo chinato la testa
Io non chinerò la mia testa

Tags: - 377 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .