Strange highways – Dio

Strange highways (Strane autostrade) è la traccia numero tre e quella che da il nome al sesto album dei Dio, Strange Highways pubblicato il 25 ottobre del 1993.

Formazione Dio (1993)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Tracy G – chitarra
  • Jeff Pilson – basso
  • Vinny Appice – batteria

Traduzione Strange highways – Dio

Testo tradotto di Strange highways (Appice, Dio, Gri Jalva, Tracy G, Pilson) dei Dio [Reprise]

Strange highways

It’s a crazy world we live in
And I’m leaving it today
For another institution
We crazy people play
Every time I climb the mountain
And it turned into a hill
I promised me
that I’d move on
And I will.

I, I, good for nothing
Going nowhere,
so they say
Hey, someone give me blessings
For they say that I have sinned
That is when I crawl inside myself
And ride into the wind
On Strange Highways
On Strange Highways

Hey you! I want your number
Don’t even wonder
We do things our way here
Questions
These are forbidden
We got no answers
Believe us anyway

So here is my confession:
It’s the only broken rule
Sometimes I crawl inside of me
Where I can’t be the fool
On Strange Highways
On Strange Highways

You can see the other side
And you shall come over
You can’t leave the other side
If you say I will

Everytime I climb the mountain
And it turned into a hill
Well, I promised me
I’d disappear
And now I know I will

So, someone give me blessings
For the times you say I’ve sinned
So I can crawl inside myself
And ride into the wind
On Strange Highways
On Strange Highways

Questions
They’re forbidden
Hey you, what’s your number
Oh, we’ve got no answers
Don’t you even wonder

Oh, Strange Highways
Ooh

Strane autostrade

È un mondo pazzo quello in cui viviamo
ed io lo sto lasciando oggi
per un altra istituzione
Noi, folle gente giochiamo
Ogni volta che salgo la montagna
si è trasformata in una collina
Ho promesso a me stesso
che sarei andato avanti
e lo farò.

Io, io, buono a nulla
che non andrò da nessuna parte
così dicono loro
Ehi, qualcuno mi dia la benedizione
perchè dicono che ho peccato
Questo è quando mi trascino dentro di me
e corro nel vento
sulle strane autostrade
sulle strade autostrade

Ehi, tu! Voglio il tuo numero
Non meraviglia anche
che noi facciamo le cose a modo nostro qui
Domande
Quelle sono proibite
Non abbiamo risposte
Credici in ogni caso

Così ecco la mia confessione:
È l’unica regola infrante
talvolta mi trascino dentro me
dove non posso essere il folle
sulle strane autostrade
sulle strade autostrade

Puoi vedere l’altro lato
e puoi andarci
Non si può lasciare l’altro lato
Se dici che lo voglio

Ogni volta che salgo la montagna
si è trasformata in una collina
Bene, ho promesso a me stesso
che sarei scomparso
E ora so che lo farò

Ehi, qualcuno mi dia la benedizione
perchè dicono che ho peccato
Questo è quando mi trascino dentro di me
e corro nel vento
sulle strane autostrade
sulle strade autostrade

Domande
sono proibite
Ehi, tu! Voglio il tuo numero
Oh, non abbiamo risposte
Non chiedere nemmeno

Oh, strane autostrade
Ooh

Tags:, - 268 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .