Street trash – Tenafly Viper

Street trash (Spazzatura di strada) è la traccia numero quattro del primo album dei Tenafly Viper, The Queen, The Night And The Liars, pubblicato l’8 maggio del 2012.

Formazione Tenafly Viper (2012)

  • Waylon Reavis – voce
  • Tommy Church – chitarra
  • Jim LaMarca – basso
  • Steve Felton – batteria

Traduzione Street trash – Tenafly Viper

Testo tradotto di Street trash dei Tenafly Viper [Megaforce Records]

Street trash

Yeah you know I’m talking to you,
Oh baby slide down that thing.

She was a teenage queen,
full of broken dreams
A ragdoll of the city.
One of a kind
The way she blew my mind
Dark and looking pretty.

Leather hills on my face
Take me away to your special place
Under the bushes, beneath the trees,
Just give me a piece of what I need.

(You know it baby)
She digging deep down on her knees
Looking for her golden dreams…shhh.
Power so fine
It kept blowing her mind,
Making her scratch and bleed.

Leather hills on my face
Take me away to your special place
Under the bushes, beneath the trees,
Just give me a piece of what I need.

Leather hills on my face
Take me away to your special place
Under the bushes, beneath the trees,
Just give me a piece of what I need.

She was a small town girl
(She was a small town girl)
She took me underneath the stars
She left me so many scars
But not again baby.

She was a teenage queen,
full of broken dreams
A ragdoll of the city.

Spazzatura di strada

Yeah, sai che sto parlando con te,
Oh piccola, posa a terra quella cosa

Era una reginetta,
piena di sogni infranti
Una bambola di pezza della città.
Unica nel suo genere
Il modo in cui mi faceva saltare la testa
Buia, seppur carina.

Colline di cuoio sul mio volto
Portami via nel tuo posto speciale
Sotto i cespugli, sopra gli alberi,
Dammi un pezzo di quel che ho bisogno.

(Lo sai, piccola)
Scavava in profondità in ginocchio
Cercando i suoi sogni dorati…shhh.
Con tutte le sue forze,
Continuava a sconvolgerla,
Facendola graffiare e sanguinare,

Colline di cuoio sul mio volto
Portami via nel tuo posto speciale
Sotto i cespugli, sopra gli alberi,
Dammi un pezzo di quel che ho bisogno.

Colline di cuoio sul mio volto
Portami via nel tuo posto speciale
Sotto i cespugli, sopra gli alberi,
Dammi un pezzo di quel che ho bisogno.

Era una ragazzina di città
(Era una ragazzina di città)
Mi portava sotto le stelle
Mi lasciava tante ferite
Ma non più, piccola.

Era una reginetta,
piena di sogni infranti
Una bambola di pezza di città.

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 78 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .