Suitcase blues – Triumph

Suitcase blues (Malinconia della valigia) è la traccia numero cinque del terzo album dei Triumph, Just a Game, pubblicato il 20 gennaio del 1979.

Formazione Triumph (1979)

  • Rik Emmett – chitarra, voce
  • Mike Levine – basso, tastiere
  • Gil Moore – batteria, voce

Traduzione Suitcase blues – Triumph

Testo tradotto di Suitcase blues (Emmett) dei Triumph [Attic Records]

Suitcase blues

It’s four in the morning,
There’s not a soul around
This dirty hotel room
Has really got me down
A modern day minstrel,
They got my name in lights
I wish these days of glamour
Didn’t have these lonely nights
I’m on the road to fortune
And I got the suitcase blues real bad

I guess I’m makin’ payments
For the dues that must be paid
I cash another song
Into this endless masquerade
Halfway through the circuit
And headed for the coast
Been gone so long
I can’t remember
What I miss the most, ah, but,
Me and Johnny Walker,
And the comfort that he brings,
Waitin’ on the telephone
That never, ever rings
On the lonely road to fortune,
And I got the suitcase blues real bad

I got the blues
And I got them really bad
The suitcase blues
Are the worst I ever had
All by my lonesome
And I’m halfway ‘round the bend
I don’t mind drinkin’ solo
But I sure could use a friend

Me and Johnny Walker,
And the comfort that he brings,
Waitin’ on the telephone
That never, ever rings
On the lonely road to fortune,
And I got the suitcase blues real bad

Malinconia della valigia

Sono le quattro del mattino,
Non c’è un’anima in giro
Questa camera d’albergo sporco
Davvero mi ha intristito
Un moderno menestrello di giorno,
Hanno avuto il mio nome sui neon
Vorrei che questi giorni pieni di fascino
Non avessero queste notti solitarie
Sono in cammino verso la fortuna
E ho una brutta malinconia della valigia

Credo che sto facendo i pagamenti
Per le quote che devono essere pagate
Io incasso un’altra canzone
In questa mascherata senza fine
A metà del tour
E diretto verso la costa
Sono stato via così a lungo
Non riesco a ricordare
Quello che mi manca di più, ah, ma,
Io e Johnny Walker,
E il conforto che egli porta,
In attesa al telefono
Che mai, mai suona
Sulla strada solitaria verso la fortuna,
E ho una brutta malinconia della valigia

Ho la malinconia
E la ho avuto davvero brutta
La malinconia della valigia
è la peggiore che abbia mai avuto
Tutto per conto mio
E io sono a metà strada sulla curva
Non mi dispiace bere da solo
Ma sono sicuro mi farebbe comodo un amico

Io e Johnny Walker,
E il conforto che egli porta,
In attesa al telefono
Che mai, mai suona
Sulla strada solitaria verso la fortuna,
E ho una brutta malinconia della valigia

* traduzione inviata Carlo Corrada

Tags: - 60 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .