Sworn – Emperor

Sworn (Devoto) è la traccia numero cinque del terzo album degli Emperor, IX Equilibrium, pubblicato il 27 aprile del 1999.

Formazione Emperor (1999)

  • Ihsahn – voce, chitarra, sintetizzatore, basso
  • Samoth – chitarre
  • Trym – batteria

Traduzione Sworn – Emperor

Testo tradotto di Sworn (Ihsahn, Samoth) degli Emperor [Candlelight Records]

Sworn

Four eyes as two in one.
The forward circular view
that never ends.
An orbital voyage
throughout the endless sphere of all,
where time is lost
and everything transcends.

A graceful presence
at stolen time.

As ghosts to the world.
Ghosts to the world.

For ice outside, are we apart,
as cold and eerie mist
to the hand,
ever floating on its course,
towards the heights of shadowland?

Thus appear the truly sworn.

To be seen.
To be feared.
Yet, not to be reached.

Four eyes as two in one.
(Thus appear the truly sworn.)
As ghosts to the world.
(Thus appear the truly sworn.)
For ice outside, are we apart?
(Thus appear the truly sworn.)
Cold and eerie mist, burning.
(Thus appear the truly sworn.)

To be seen.
To be feared.
Yet, not to be reached.

Burning!

A graceful presence
at stolen time.

Thus appear the truly sworn.

Devoto

Quattro occhi come due in uno.
La circolare vista anteriore
che mai termina.
Un viaggio orbitale
In ogni parte dell’imperitura sfera del tutto,
ove il tempo è smarrito
ed ogni ente trascende.

Un’elegante presenza
in un tempo rubato.

Come spettri al mondo.
Spettri al mondo.

Per il ghiaccio all’esterno, siam noi lontani,
come una gelida ed inquietante nebbia
sulla mano,
che sempre fluisce nel suo corso,
dinnanzi le cime della terra delle ombre?

Così appare il vero devoto.

Per esser scorto.
Per esser temuto.
Anche, per non esser raggiunto.

Quattro occhi come due in uno.
(Così appare il vero devoto.)
Come spettri al mondo.
(Così appare il vero devoto.)
Per il ghiaccio all’esterno, siam noi lontani?
(Così appare il vero devoto.)
Una gelida ed inquietante nebbia, ardente
(Così appare il vero devoto.)

Per esser scorto.
Per esser temuto.
Anche, per non esser raggiunto.

Ardente!

Un’elegante presenza
in un tempo rubato.

Così appare il vero devoto.

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 50 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .