Symbolic – Death

Symbolic (Simbolico) è la traccia che apre e che dà il nome al sesto album dei Death pubblicato il 21 marzo del 1995.

Formazione Death (1995)

  • Chuck Schuldiner – chitarra, voce
  • Bobby Koelble – chitarra
  • Kelly Conlon – basso
  • Gene Hoglan – batteria

Traduzione Symbolic – Death

Testo tradotto di Symbolic (Schuldiner) dei Death [Roadrunner]

Symbolic

I don’t mean to dwell
But I can’t help myself
When I feel the vibe
And taste a memory
Of a time in life
When years seemed to stand still,

I close my eyes
And sink within myself
Relive the gift of precious memories
In need of a fix
called innocence

When did it begin?
The change to come was undetectable
The open wounds expose
the importance of our innocence
A high that can never
be bought or sold

Symbolic acts – so vivid
Yet at the same time
Were invisible

Savor what you feel and what you see
Things that may not seem
important now
But may be tomorrow

Do you remember when
Things seemed so eternal?
Heroes were so real…
Their magic frozen in time
The only way to learn
Is be aware and hold on tight

I close my eyes
And sink within myself
Relive the gift of precious memories
In need of a fix
called innocence

When did it begin?
The change to come was undetectable
The open wounds expose
the importance of our innocence
A high that can never
be bought or sold

Simbolico

Io non intendo fermarmi
Ma non posso farci nulla
Quando sento il fremito
E gusto un ricordo
Di un tempo nella vita
Quando gli anni sembravano essersi fermati,

Chiudo i miei occhi
E scivolo con me stesso
Rivivendo il dono di preziose memorie
Bisognoso di un aggiustamento
chiamato innocenza

Quando era iniziato?
Il cambiamento che giungeva era impercettibile
Le ferite aperte dimostrano
l’importanza della nostra innocenza
Un valore che non potrà mai
essere comprato o venduto

Atti simbolici – così vividi
Eppure allo stesso tempo
Erano invisibili

Assapora cio che senti e cio che vedi
Cose che possono non sembrare
importanti adesso
Ma potrebbero esserlo domani

Ti ricordi quando
Le cose sembravano così eterne?
Gli eroi erano così reali…
La loro magia congelata nel tempo
L’unico modo per imparare
È essere coscienti e proseguire con fermezza

Chiudo i miei occhi
E scivolo con me stesso
Rivivendo il dono di preziose memorie
Bisognoso di un aggiustamento
chiamato innocenza

Quando era iniziato?
Il cambiamento che giungeva era impercettibile
Le ferite aperte dimostrano
l’importanza della nostra innocenza
Un valore che non potrà mai
essere comprato o venduto

Tags:, - 1.308 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .