Symptom of the universe – Black Sabbath

Symptom of the universe (Sintomo dell’universo) è la traccia numero tre del sesto album dei Black Sabbath, Sabotage, pubblicato il 28 luglio del 1975.

Formazione Black Sabbath (1975)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Bill Ward – batteria

Traduzione Symptom of the universe – Black Sabbath

Testo tradotto di Symptom of the universe (Osbourne, Iommi, Butler, Ward) dei Black Sabbath [Vertigo]

Symptom of the universe

Take me through the centuries
to supersonic years
Electrifying enemy
is drowning in his tears
All I have to give you
is a love that never dies
The symptom of the universe
is written in your eyes

Mother moon she is calling me
back to her silver womb
Father of creation takes me
from my stolen tomb
Seventh night the unicorn
is waiting in the skies
A symptom of the universe,
a love that never dies

Take my hand, my child of love
come step inside my tears
Swim the magic ocean
I’ve been crying all these years
When our love will ride
away into eternal skies
A symptom of the universe,
a love that never dies

Oh my child of love’s creation,
come and step inside my dreams
In your eyes I see no sadness,
you are all that loving means
Take my hand and we’ll go
riding through the sunshine from above
We’ll find happiness together
in the summer skies of love

Sintomo dell’universo

Conducimi attraverso i secoli,
verso anni supersonici
Il nemico elettrificante
sta affogando nelle sue lacrime
Tutto ciò che ho da darti
è un amore che non muore mai
Il sintomo dell’universo
è scritto nei tuoi occhi

La madre luna mi sta richiamando
al suo ventre argentato
Il padre della creazione toglimi
dalla mia tomba rubata
La settima notte l’unicorno
sta aspettando nei cieli
Un sintomo dell’universo,
un amore che non muore mai

Prendimi la mano, mio bambino dell’amore,
sali dentro le mie lacrime
Nuota per l’oceano magico
Ho pianto per tutti questi anni
Quando il nostro amore
cavalcherà nei cieli eterni
Un sintomo dell’universo,
un amore che non muore mai

Oh, figlio mio dell’amore per la creazione, v
ieni e sali dentro i miei sogni
nei tuoi occhi no vedo nessuna cattiveria,
u sei tutto ciò che significa amare
Prendimi la mano ed andremo
cavalcando attraverso la luce del sole da lassù
Insieme troveremo la felicità
nei cieli estivi dell’amore

Tags: - 2.379 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .