System – In Flames

System (Sistema) è la traccia numero due del sesto album degli In Flames, Reroute to remain pubblicato il 2 settembre del 2002.

Formazione In Flames (2002)

  • Anders Fridén – voce
  • Björn Gelotte – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Peter Iwers – basso
  • Daniel Svensson – batteria

Traduzione System – In Flames

Testo tradotto di System (Fridén, Gelotte, Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

System

I cannot frame
That’s why I lose control
I aim
I stumble and I fall
Our adaptation
can’t be faithful
Your world does not attract me

This is the end you see
There’s no more truth in me
As if you would deserve it
You are my enemy

I can’t ignore the way
you make me bleed
I hate when you throw
my thoughts against the wall
Got to wake up and make a stand
The desperation forces another mistake

I count again
I know who to blame
My life in vain
Who said I was sane?
I count again
I know who to blame
My life in vain
Who said I was sane?

Follow your instinct
It usually takes you home
Don’t let these words
tear you down (down)
You see me hanging
by the end of the rope
I tell you

Slow I go
And the wait seems to be over
All that I know is that my life
Has become such a waste for you

I blame and run
sadly all too often
I dive into the day without your sympathy
I tend to try
but lack the focus
Becoming a distant memory

What once was
Is quickly forgotten
All wrapped up inside
Delete all resemblance
I feel your relief

Slow I go
And the wait seems to be over
All that I know is that my life
Has become such a waste for you

Follow your instinct
It usually takes you home

Slow I go
And the wait seems to be over
All that I know is that my life
Has become such a waste for you

Slow I go
And the wait seems to be over
All that I know is that my life
Has become such a waste for you

Sistema

Non posso esprimermi
Ciò perchè ho perso il controllo
Io miro
Io inciampo e cado
Il nostro adattamento
non può esser verosimile
Il tuo mondo non m’attrae

Questa è la fine che tu scorgi
Non v’è più fede in me
Come se tu volessi meritartelo
Tu sei il mio nemico

Io non posso ignorare il modo
in cui m’hai fatto sanguinare
Io odio quando getti
contro il muro i miei ragionamenti
Devo destarmi e prender una posizione
La disperazione spinge a compier un altro errore

Io faccio ancora la conta
Io so chi dev’esser incolpato
La mia vita vana
Chi disse ch’io fui sano?
Io faccio ancora la conta
Io so chi dev’esser incolpato
La mia vita vana
Chi disse ch’io fui sano?

Segui il tuo istinto
Di solito ti riporta a casa
Non lasciar che queste parole
ti facciano crollare giù (giù)
Tu m’osservi pendere
dalla punta della fune
Te lo dico

Lento avanzo
E l’attesa par esser terminata
Tutto ciò che so è che la mia vita
S’è tramutata per te in una sorta di spreco

Rimprovero e rifuggo
tutti malinconicamente troppo spesso
M’immergo nel giorno senza la tua compassione
Tendo a provarci
sebbene manchi la concentrazione
Che si tramuta in un distante ricordo

Ciò che una volta esisteva
Ѐ celermente dimenticato
Tutto avvolto all’interno
Elimina ogni somiglianza
Io percepisco il tuo conforto

Lento avanzo
E l’attesa par esser terminata
Tutto ciò che so è che la mia vita
S’è tramutata per te in una sorta di spreco

Segui il tuo istinto
Di solito ti riporta a casa

Lento avanzo
E l’attesa par esser terminata
Tutto ciò che so è che la mia vita
S’è tramutata per te in una sorta di spreco

Lento avanzo
E l’attesa par esser terminata
Tutto ciò che so è che la mia vita
S’è tramutata per te in una sorta di spreco

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 285 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .