Take control – Slayer

Take control (Prendere il controllo) è la traccia numero tre dell’undicesimo album degli Slayer, Repentless, pubblicato l’11 settembre del 2015.

Formazione Slayer (2015)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Gary Holt – chitarra
  • Paul Bostaph – batteria

Traduzione Take control – Slayer

Testo tradotto di Take control (Araya, King) degli Slayer [Nuclear Blast]

Take control

Voice is a weapon, bombs are away
Mind’s a trigger, fire away
World’s in a crossfire
of panic and fear
The war is upon us, I say it starts here

We will take control
Of this abortion called society
I despise the mediocrity
Inject the system with something new
A social terror to lead the few

Why call it the land of the free?
Political banter – If you ask me
Diffusing a problem, the question is how
With imminent conflict, the answer starts now

I can say
We’re not the answer
to the world’s decay
Here to say
We’re just the ones
who won’t go away

We will take control
Of this disaster called society
I despise the mediocrity
So now I’m going to introduce
A social terror that’s on the loose

I am the propaganda war machine
The face of fury and obscenity
So when society has gone astray
I’ll be the one to pave the way
They’ll never fuck with my reality
‘Cause this right here to me is unity
When all is done we’ll have always shown
A domination that was never known

We will take control
Of this abortion called society
I despise the mediocrity
We are the torch that lights the fuse
A social terror with nothing to lose

Prendere il controllo

La voce è un’arma, le bombe sono lontane
La mente è un grilletto, apri il fuoco
Il mondo è sotto un fuoco incrociato
di panico e paura
La guerra è su di noi, io dico che inizia da qui

Noi prenderemo il controllo
di questo aborto chiamato società
Io disprezzo la mediocrità
Inietto il sistema con qualcosa di nuovo
Un terrore sociale per guidare i pochi

Perché chiamarla terra della libertà?
Chiaccherate politiche, se chiedi a me
Diffusione di un problema, la questione è come
con il conflitto imminente, la risposta inizia ora

Posso dire che
noi non siamo la risposta
alla decadenza del mondo
Qui per dire che
noi siamo solo quelli
che non andranno via

Noi prenderemo il controllo
di questo disastro chiamato società
Io disprezzo la mediocrità
quindi ora ho intenzione di presentare
un terrore sociale che è a piede libero

Io sono la macchina da guerra della propaganda
Il volto della furia e dell’oscenità
così quando la società si è smarrita
Io sarò quello che spianerà la strada
Loro non centreranno un ca##o con la mia realtà
perché questo diritto per me qui è l’unità
Quando tutto è fatto noi mostreremo sempre
Un dominio che non è mai stato visto prima

Noi prenderemo il controllo
di questo aborto chiamato società
Io disprezzo la mediocrità
Noi siamo la torcia che accende la miccia
Un terrore sociale con niente da perdere

Tags: - 411 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .