Tanelorn (Into the void) – Blind Guardian

Tanelorn (Into the void) (Tanelorn nell’oblio)  è la traccia numero due del nono album in studio dei Blind Guardian, At the Edge of Time pubblicato il 30 luglio del 2010.

Formazione Blind Guardian (2010)

  • Hansi Kürsch – voce
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Frederik Ehmke – batteria

Traduzione Tanelorn (Into the void) – Blind Guardian

Testo tradotto di Tanelorn (Into the void) (Kürsch, Olbrich) dei Blind Guardian [Trasmission]

Tanelorn (Into the void)

I travel a dusty old road
And carry on in ultimate terror
The torture will grow
While infinity’s lost
The lunatic fears the unknown

Into the fire
Curse me
Unknown
Into the fire
Everything is gone

Did I miss the point
Or fail to see
That I am lost
Cause I am chosen

Crush another tower
Grind the universe
I’ll fear it into pieces
Mourn forevermore
And here I

Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
Cry for Tanelorn
Into the void this journey ends
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

My locked up asylum
Don’t turn your back
On your prodigal son
When terror is raging
Still my hate will grow

Here on my own
I’ve built a pyre
Oh, fire
Here on my own
I’ve wasted life
So weak

A dark sword
A black soul
My soulmate gets near
Deceiver
Deceiver

I’m banned from the island
Refuse my, deny me
I’m pale and I’m weak
Now I don’t belong here anymore

Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
Cry for Tanelorn
Into the void this journey ends
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

The trouble of many I’ve seen
It’s coming to an end
Here’s my last stand
The torture at last
Will be gone with the past
Infinity. Where will I go?

Into the fire
Curse me
In war
Into the fire
Everything is gone

It’s your blood I desire
The last soul I require
Right alter all
the damage will down

And here I
Cry for Tanelorn
Still I fear their voices
Cry for Tanelorn
No more fear, no voices
“Feeding my void
Feeding my void
Here at the edge. I claim your soul”
Cry for Tanelorn
The dawn comes crashing down
Into the void

Stormbringer
All hail stormbringer

Tanelorn (Nell’oblio)

Viaggio lungo una polverosa via
E m’inoltro nel terminal terrore
Accrescerà il supplizio
Mentre è l’infinito sperduto
Il lunatico guarda con timor all’ignoto

Tra lingue di fuoco
Gettami l’ombra della maledizione
Ignoto
Tra lingue di fuoco
Ogni cosa è perduta

Smarrii fors’io il luogo
O fallii miseramente nel comprendere
Che son smarrito
Poiché io sono il prescelto?

Abbatti un’altra torre
Frantuma l’universo mondo
Cadrò io in mille cocci
Intona per l’eternità luttuose lodi
Ed io qui…

Piango per Tanelorn
Ancora temo le voci
Piango per Tanelorn
Non v’è più terrore, né voci
Piango per Tanelorn
Nell’oblio termina codesto viaggio
Io piango per Tanelorn
L’albore sopraggiunge crollando
Nell’oblio

Il mio asilo sprangato
Non voltar le spalle
Al tuo figliol prodigo
Quando si sta scatenando il terrore
Ancor il mio astio s’accrescerà

Son qui di mia sponte
Eressi una pira
Oh, fiamme
Sono qui di mia sponte
Gettai alle ortiche la mia vita
Così iniqua

Una nera spada
Un’oscura anima
La mia anima gemella si avvicina
Ingannatore
Ingannatore

Son esiliato dal quest’atollo
Rinnegami, abiurami
Son scialbo e debole
Ora non appartengo più a codesto luogo

Piango per Tanelorn
Ancora temo le voci
Piango per Tanelorn
Non v’è più terrore, né voci
Piango per Tanelorn
Nell’oblio termina codesto viaggio
Io piango per Tanelorn
L’albore sopraggiunge crollando
Nell’oblio

L’afflizione di molti ch’io vidi
Sta giungendo ad una fine
Qui v’è la mia ultima resistenza
Ed infine il tormento
Via volerà assieme al passato
Infinito, dov’andrò?

Tra lingue di fuoco
Gettami l’ombra della maledizione
In guerra
Tra lingue di fuoco
Ogni cosa è perduta

È il tuo sangue che bramo
L’anima ultima esigo
Direttamente dopo
tutto il dolore che sarà perpetrato

Ed io qui…
Piango per Tanelorn
Ancora temo le voci
Piango per Tanelorn
Non v’è più terrore, né voci
“Nutrendo il mio oblio
Nutrendo il mio oblio
Qui al confine, rivendico la tua anima”
Piango per Tanelorn
L’albore sopraggiunge crollando
Nell’oblio

Latore di tormente!
Tutti omaggino il Latore di tormente!

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 165 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .