Tears don’t fall – Bullet For My Valentine

Tears don’t fall (Le lacrime non scendono) è la traccia numero quattro e il quarto singolo dell’album di debutto dei Bullet For My Valentine, The Poison pubblicato il 3 ottobre del 2005. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Bullet For My Valentine (2005)

  • Matthew Tuck – voce, chitarra
  • Michael Padget – chitarra
  • Jason James – basso
  • Michael Thomas – batteria

Traduzione Tears don’t fall – Bullet For My Valentine

Testo tradotto di Tears don’t fall (Tuck) dei Bullet For My Valentine [Visible Noise]

Tears don’t fall

Let’s go!

With blood shot eyes,
I watch you sleeping
The warmth I feel beside me
is slowly fading
Would she hear me,
if I called her name?
Would she hold me,
if she knew my shame?

There’s always something
different going wrong
The path I walk is
in the wrong direction
There’s always someone
fucking hanging on
Can anybody help me
makes things better?

Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscious calls,
too guilty to come home
Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscience calls,
too guilty to come home

The moments died,
I hear no screaming
The visions left inside me
are slowly fading
Would she hear me,
if I called her name?
Would she hold me,
if she knew my shame?

There’s always something
different going wrong
The path I walk is
in the wrong direction
There’s always someone
fucking hanging on
Can anybody help me
makes things better?

Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscious calls,
too guilty to come home
Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscience calls,
too guilty to come home

This battered room
I’ve seen before
The broken bones
they heal no more, no more
With my last breath I’m choking
Will this ever end I’m hoping
My world is over one more time

Let’s go!

Would she hear me,
if I called her name?
Would she hold me,
if she knew my shame?

There’s always something different going wrong
The path I walk is in the wrong direction
There’s always someone fucking hanging on
Can anybody help me
makes things better?

Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscious calls,
too guilty to come home
Your tears don’t fall,
they crash around me
Her conscience calls,
too guilty to come home

Le lacrime non scendono

Andiamo!

Con gli occhi iniettati di sangue
ti guardo che stai dormendo
il calore che sento vicino a me
sta lentamente svanendo
Lei mi sentirebbe
se chiamassi il suo nome?
Lei mi stringerebbe tra le braccia
se conoscesse la mia vergogna?

C’è sempre qualcosa
di diverso che va male
Il sentiero che faccio
va nella direzione sbagliata
C’è sempre qualcuno
che resta in attesa
Qualcuno può aiutarmi
a fare andar meglio le cose?

Le tue lacrime non scendono
Si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa
le tue lacrime non scendono
si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa

I momenti finirono,
non sento nessun urlo
le visioni che avevo lasciato dentro di me
stanno lentamente stanno scomparendo
Lei mi sentirebbe
se chiamassi il suo nome?
Lei mi stringerebbe tra le braccia
se conoscesse la mia vergogna?

C’è sempre qualcosa
di diverso che va male
Il sentiero che faccio va
nella direzione sbagliata
C’è sempre qualcuno
che resta in attesa
Qualcuno può aiutarmi
a fare andar meglio le cose?

Le tue lacrime non scendono
Si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa
le tue lacrime non scendono
si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa

Questa camera malconcia
che ho già visto
Le ossa spezzate
non guariscono più, non guariscono più
Con il mio ultimo sospiro, sto soffocando
Finirà mai tutto questo, lo spero
Il mio mondo è agli sgoccioli ancora una volta

Andiamo!

Lei mi sentirebbe
se chiamassi il suo nome?
Lei mi stringerebbe tra le braccia
se conoscesse la mia vergogna?

C’è sempre qualcosa di diverso che va male
Il sentiero che faccio va nella direzione sbagliata
C’è sempre qualcuno che resta in attesa
Qualcuno può aiutarmi
a fare andar meglio le cose?

Le tue lacrime non scendono
Si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa
le tue lacrime non scendono
si infrangono attorno a me
La sua coscienza chiama
troppo colpevole per tornare a casa

Tags: - 10.472 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .