Tears from the north – Civil War

Tears from the north (Lacrime dal nord) è la traccia numero sei del secondo album dei Civil War, Gods and Generals, pubblicato il 6 maggio del 2015.

Formazione Civil War (2015)

  • Nils Patrik Johansson – voce
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Rikard Sundén – chitarra
  • Petrus Granar – chitarra
  • Stefan “Pizza” Eriksson – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Myhr – tastiere

Traduzione Tears from the north – Civil War

Testo tradotto di Tears from the north dei Civil War [Napalm Records]

Tears from the north

Now as the longboat disappears
behind the morning mist so clear
They were seeking land could they understand
that they never would return

They’re out on the last crusade
in quest after better days
To conquer it all
Viking funeral live forevermore
Fought on the barricades
Tales from the battle days
It’s kill or be killed
Pagan minds to find the tears from the north

On the rivers in the east
Rurik came to unleash the beast
People tried to fight against the Swedish might
But they did not stand a chance

Out on the last crusade
in quest after better days
to conquer it all
Viking funeral live forevermore
Fought on the barricades
Tales from the battle days
It’s kill or be killed
Pagan minds the heathens from the north
Out on the last crusade
in quest after better days
to conquer it all
Lay down your shield and sword
To dry the tears from the north

Mother Russia today would not be the same
If the Vikings had not been
Rimes from the past destined to last
For long

Mr. Eriksson came to America my friend
many years before the rest
Men from the north had an urge
to explore it all
So I sing you my song

Out on the last crusade
in quest after better days
to conquer it all
Viking funeral live forevermore
Fought on the barricades
Tales from the battle days
It’s kill or be killed
Pagan minds the heathens from the north

Out on the last crusade
in quest after better days
to conquer it all
Viking funeral live forevermore
Fought on the barricades
Tales from the battle days
It’s kill or be killed
I tell you pagan minds to dry
the tears from the north

Now as the longboat disappear
Behind the morning mist so clear
They were seeking land could they understand
That they never would return again

Lacrime dal nord

Ora mentre la nave scompare
dietro la nebbia del mattino
Cercavano la terra, avrebbero capito
che non sarebbero mai più tornati

Sono usciti per l’ultima battaglia
alla ricerca di giorni migliori
per conquistare tutto
Funerale vichingo per sempre vivo
Hanno combattuto sulle barricate
Racconti dai giorni di battaglia
È uccidere o essere uccisi
Menti pagane per trovare le lacrime dal nord

Sui fiumi ad est
Rurik è venuto per scatenare la sua rabbia
La gente prova a combattere la forza svedese
Ma non hanno alcuna possibilità

Fuori per l’ultima battaglia,
alla ricerca di giorni migliori,
per conquistare tutto
Funerale vichingo per sempre vivo
Hanno combattuto sulle barricate
Racconti dai giorni di battaglia
È uccidere o essere uccisi
Menti pagane per trovare le lacrime dal nord
Fuori per l’ultima battaglia,
alla ricerca di giorni migliori,
per conquistare tutto
Posa il tuo scudo e la tua spada
Per asciugare le lacrime del nord

La Madre Russia oggi non sarebbe la stessa
se i vichinghi non ci fossero stati
Rime dal passato destinate a durare
per lungo tempo

Eriksson venne in America, amico mio
molti anni prima degli altri
Uomini del nord hanno l’impulso
di esplorare tutto
quindi canta la mia canzone

Sono usciti per l’ultima battaglia
alla ricerca di giorni migliori
per conquistare tutto
Funerale vichingo per sempre vivo
Hanno combattuto sulle barricate
Racconti dai giorni di battaglia
È uccidere o essere uccisi
Menti pagane, i pagani dal nord

Sono usciti per l’ultima battaglia
alla ricerca di giorni migliori
per conquistare tutto
Funerale vichingo per sempre vivo
Hanno combattuto sulle barricate
Racconti dai giorni di battaglia
È uccidere o essere uccisi
Ti dico, menti pagane per asciugare
le lacrime dal nord

Ora mentre la nave scompare
dietro la nebbia del mattino
Cercavano la terra, avrebbero capito
che non sarebbero mai più tornati

Tags:, - 37 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .