Tempest – Deftones

Tempest (Tempesta) è la traccia numero sette del settimo album dei Deftones, Koi No Yokan, pubblicato il 13 novembre del 2012. Il brano parla della presunta fine del mondo che doveva verificarsi il 21 Dicembre del 2012, secondo i vari miti riguardo il calendario Maya.

Formazione Deftones (2012)

  • Chino Moreno – voce, chitarra
  • Stephen Carpenter – chitarra
  • Sergio Vega – basso
  • Abe Cunningham – batteria
  • Frank Delgado – tastiera
  • Gil Sharone – batteria

Traduzione Tempest – Deftones

Testo tradotto di Tempest (Moreno) dei Deftones [Reprise]

Tempest

Take out the stories
They’ve put into your mind
And brace for the glory
As you stare into the sky, the sky
Beneath I know you can’t be tired

Lay there
Stare at the ceiling
And switch back to your time
Just go ahead
Now try and taste it
I know it should be ripe

Thrust
Ahead

Turning in circles, been caught in a stasis
The ancient arrival cut to the end
I’d like to be taken apart from the inside
Then spit through the cycle right to the end

I wonder just how you shaped it
to get back to your prize

Thrust
Ahead

Turning in circles, been caught in a stasis
The ancient arrival cut to the end
I’d like to be taken apart from the inside
Then spit through the cycle right to the end

Wake for the glory
I know you can’t be tired

Turning in circles, been caught in a stasis
The ancient arrival cut to the end
I’d like you to take me apart from the inside
Then spit through the cycle right to the end

Inside
Inside
Inside

Turning in circles, been caught in a stasis
The ancient arrival cut to the end
I want you to take me apart from the inside
Right to the end

Tempesta

Estraggono le storie
Le hanno messe nella tua testa
E tutelano per la gloria
mentre rimani nel cielo, nel cielo
Nonostante sappia che non puoi essere stanca

Giaci li
Rimani sul tetto
E mandi indietro il tempo
Allora continua
Adesso prova e gustalo
So che dovrebbe essere maturo

Spingi
Avanti

Girando in cerchi, catturata da una stasi
L’antico arrivo tagliato alla fine
Mi piacerebbe essere separato dall’interno
Per poi sputare attraverso il cerchio fino alla fine

Mi meraviglio di come l’hai modellato
per tornare al tuo premio

Spingi
Avanti

Girando in cerchi, catturata da una stasi
L’antico arrivo tagliato alla fine
Mi piacerebbe essere separato dall’interno
Per poi sputare attraverso il cerchio fino alla fine

Alzati per la gloria
So che non puoi essere stanca

Girando in cerchi, catturata da una stasi
L’antico arrivo tagliato alla fine
Mi piacerebbe essere separato dall’interno
Per poi sputare attraverso il cerchio fino alla fine

Dentro
Dentro
Dentro

Girando in cerchi, catturata da una stasi
L’antico arrivo tagliato alla fine
Mi piacerebbe essere separato dall’interno
Proprio dall’interno

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 190 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .