Temple of hate – Angra

Temple of hate (Il tempio dell’odio) è la traccia numero sei del quinto album dei brasiliani Angra, Temple of Shadows, pubblicato il 6 settembre del 2004

Formazione Angra (2004)

  • Eduardo Falaschi – voce
  • Kiko Loureiro – chitarra
  • Rafael Bittencourt – chitarra
  • Felipe Andreoli – basso
  • Aquiles Priester – batteria
  • Fabio Laguna – tastiere

Traduzione Temple of hate – Angra

Testo tradotto di Temple of hate (Bittencourt, Loureiro) degli Angra [SPV]

Luglio 1099, Gerusalemme fu assalita dall’esercito della Santa Romana Chiesa; che atrocemente annientò ogni singolo abitante. La moglie del poveruomo e due bambini stanno tra i morti, crudelmente uccisi dai folli soldati cristiani. “L’intera popolazione della Città Santa fu passata a fil di spada, sia Ebrei che Musulmani, 70,000 uomini, donne e bambini perirono in un olocausto che infuriò per tre giorni. Nei luoghi gli uomini si trascinavano nel sangue fino alle caviglie ed i cavalieri ne erano schizzati nel percorrere le strade. Piangendo, questi devoti conquistatori andavano scalzi a pregare nel Santo Sepolcro, prima di gettarsi di nuovo nel massacro entusiasti.” – Desmond Sweard – I Monaci Della Guerra] [Il Regno di Gerusalemme fu fondato sui fanatici, intolleranti ed ignoranti ideali del Tempio dell’Odio, contro la volontà di coloro che vivevano in Terra Santa prima della loro invasione.

Temple of hate

Nations battle on the field across the lands
Ruthless – stealing territories from our hands
Anger throwing down the victims to the ground
Cold blood younger soldiers
weeping with no sound

Revolution striking down right now!

Blind fools fighting for
the power to command
Flag poles threading down
the freedom of our men
Innocence dying by the fury of the sword
Poor men falling before
saying their last words

Revelation code XI
Striking over us

Sounds of revolution
Freedom is proclaimed

Bells announcing changes for the better
in the temple of hate
The Temple of Hate!
Satan awaits!

Revolution we have waited
Burning down our souls

Sounds of revolution
Freedom is proclaimed
Bells announcing changes for the better
In the temple of hate
Satan awaits!
The Temple of Hate!

Il tempio dell’odio

Le nazioni combattono su tutte le terre
Crudeli, strappando i territori dalle nostre mani
Rabbia che getta le vittime al suolo
A sangue freddo, giovani soldati
che piangono in silenzio

La rivoluzione divampa proprio ora!

Ciechi stolti che combattono
per il potere di comandare
Aste di bandiera che sfilano
la libertà dai nostri uomini
L’innocenza muore per la furia della spada
Disgraziati che cadono prima
di poter pronunciare le loro ultime parole.

L’undicesimo codice della Rivelazione
Si abbatte su di noi

Suoni della rivoluzione
La libertà è proclamata

Campane annunciano miglioramenti
Nel tempio dell’odio
Il Tempio dell’Odio!
Satana attende!

La rivoluzione che abbiamo atteso
Brucia le nostre anime

Suoni della rivoluzione
La libertà è proclamata
Campane annunciano miglioramenti
Nel tempio dell’odio
Satana attende!
Il Tempio dell’Odio!

Tags: - 242 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .