That’s rock’n’roll – Accept

That’s rock’n’roll (Questo è rock’n’roll) è la traccia numero otto del primo album omonimo degli Accept, pubblicato il 16 gennaio 1979.

Formazione degli Accept (1979)

  • Udo Dirkschneider – voce
  • Jörg Fischer – chitarra
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Frank Friedrich – batteria

Traduzione That’s rock’n’roll – Accept

Testo tradotto di That’s rock’n’roll (Dirkschneider, Baltes, Hoffmann, Fischer, Friedrich) degli Accept [Breaker]

That’s rock’n’roll

Hey, little girl, what you’re doing tonight
Come, have some fun
we’re gonna rock today, rock today
Playing on a stage on a Saturday night
You heavy sound is burning
in your brain, in your brain

Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and feel allright
Hey, woman, dance tonight
Hey woman, don’t you fight
Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and hold me tight again

Rockin on stage like a hurricane
The sound blows in your face
like dinamite, dinamite
Girl, we have a party,
can’t move around
Give me out of your sound
I’ll get you mine, get you mine

Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and feel allright
Hey, woman, dance tonight
Hey woman, don’t you fight
Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and hold me tight again

That’s rock ‘n’ roll
That’s rock ‘n’ roll

Later in the night
when the truck is on the road
Rolling on a hundred
miles away, miles away
Sleeping on a seat of dirty truck
Because you have a roar the gig
next day, next day

Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and feel allright
Hey, woman, dance tonight
Hey woman, don’t you fight
Hey little woman, Accept tonight!
Come, rock ‘n’ roll and hold me tight again

That’s rock ‘n’ roll
That’s rock ‘n’ roll

Questo è rock’n’roll

Hey ragazzina, cosa fai stasera?
Vieni a divertirti
faremo del rock stasera, rock stasera
suonando su un palco il sabato notte
Il tuo suono pesante sta bruciando
nel tuo cervello, nel tuo cervello

Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e ti sentirai bene
Hey donna, balla stanotte
Hey donna, non lottare
Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e strinfimi stretto di nuovo

Scateniami sul palco come un uragano
Il suono esplode sul tuo viso
come dinamite, dinamite
Ragazza, facciamo festa,
non possiamo andare in giro
Datemi il vostro suono
lo farò mio, lo farò mio

Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e ti sentirai bene
Hey donna, balla stanotte
Hey donna, non lottare
Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e strinfimi stretto di nuovo

Questo è rock’n’roll
Questo è rock’n’roll

Più tardi quella notte
quando il camion è in strada
andando a centinaia
di chilometri di distanza, di distanza
dormiamo su un sedile del camion
perchè tu hai il boato del concerto
del giorno dopo, il giorno dopo

Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e ti sentirai bene
Hey donna, balla stanotte
Hey donna, non lottare
Hey piccola donna, stanotte Accept!
vieni, rock’n’roll e strinfimi stretto di nuovo

Questo è rock’n’roll
Questo è rock’n’roll

Tags: - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .