The accolade – Symphony X

The accolade (L’investitura) è la traccia numero quattro del terzo album dei Symphony X, The Divine Wings of Tragedy, pubblicato il primo gennario del 1997.

Formazione Symphony X (1997)

  • Russell Allen – voce
  • Michael Romeo – chitarra
  • Thomas Miller – basso
  • Jason Rullo – batteria
  • Michael Pinnella – tastiere

Traduzione The accolade – Symphony X

Testo tradotto di The accolade (Allen, Romeo, Miller, Pinnella) dei Symphony X [Zero Corporation]

The accolade

Into the morning sun
Down his chosen road
he rides to save the world
Cross of crimson, robe of white
Sworn to the quest for the rest of his life

Play shields and wooden swords
Slaying dragons
as a knight of Arthur’s Court
Trained to kill, to sing a song
Youthful hope to right the wrong

“Sons of Antioch”,
an angel’s voice cries out to him
“Free the Holy Lands,
bring peace to it again…”

Across the seas through sands of time
Knight of the Templar
A charging steed through lands unkind
a legend forever

A heart of gold pumps
within his metal skin
A noble line he carries on…

Braving the bloody din
Silver spurs are justly
earned by strength within
Squire to knight,
like prince to king
Chalice of life completes the ring

Into the morning sun
Down his chosen road
he rides to save the world

Across the seas through sands of time
Knight of the Templar
A charging steed through lands unkind
a legend forever
Across the seas through sands of time
Knight of the Templar
A charging steed through lands unkind
a legend forever

To see the light,
he spent his life to understand
The sword he once held tight
falls forever from his hands

Across the seas through sands of time
Knight of the Templar
A charging steed through lands unkind
a legend forever
Across the seas through sands of time
Knight of the Templar
A charging steed through lands unkind
a legend forever

L’investitura

Nel sole del mattino
Lungo la strada prescelta,
cavalca per salvare il mondo
Una croce cremisi, una tonaca bianca
Devoto alla ricerca per il resto della vita

Scudi giocattolo e spade di legno
Uccide draghi
come un cavaliere della corte di Artù
Addestrato ad uccidere, a cantare una canzone
La speranza d’un giovane di raddrizzare i torti

“Figli di Antiochia”,
la voce di un angelo gli urlò
“Liberate le Terre Sante,
riportate la pace…”

Attraverso i mari, per le sabbie del tempo
Cavaliere Templare
Un destriero da guerra per terre maligne
una leggenda in eterno

Un cuore d’oro pompa
nella sua pelle di metallo
Egli porta avanti una nobile dinastia…

Affrontando l’insanguinato chiasso
Speroni d’argento sono giustamente
guadagnati dalla forza interione
Lo scudiero al cavaliere,
come un principe al re
Il calice della vita chiude il cerchio

Nel sole del mattino
Lungo la strada prescelta,
cavalca per salvare il mondo

Attraverso i mari, per le sabbie del tempo
Cavaliere Templare
Un destriero da guerra per terre maligne
una leggenda in eterno
Attraverso i mari, per le sabbie del tempo
Cavaliere Templare
Un destriero da guerra per terre maligne
una leggenda in eterno

Per vedere la luce,
spese la propria vita a capire
La spada che un tempo strise forte
scivola per sempre dalle sue mani

Attraverso i mari, per le sabbie del tempo
Cavaliere Templare
Un destriero da guerra per terre maligne
una leggenda in eterno
Attraverso i mari, per le sabbie del tempo
Cavaliere Templare
Un destriero da guerra per terre maligne
una leggenda in eterno

* traduzione inviata da Francesco

Tags: - 432 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .