The astral pathway – Adagio

The astral pathway (Il sentiero astrale) è la traccia numero due del quarto album degli Adagio, Archangels in black, pubblicato il 2 febbraio del 2009.

Formazione Adagio (2009)

  • Christian Palin – voce
  • Stephan Forté – chitarra
  • Franck Hermanny – basso
  • Eric Lebailly – batteria
  • Kevin Codfert – tastiere

Traduzione The astral pathway – Adagio

Testo tradotto di The astral pathway degli Adagio [Listenable Records]

The astral pathway

Day after day
Night after night
Creeping the smiles in the mirror
Obsessed by light
I’m in disguise
No more behaviour

Glittering stars
High in the sky
A million lights shining though
Misunderstood, a last goodbye

Picturing the past

Touching the clouds in heaven
Passing the season
Crossing the astral pathway
Blessing the night

And if the stars accepts us
I’ll be one of them
Day is crying in the sky
Wash away my sinful eyes

Stand with me,
I will carry out your sorrow
Stand with me,
I will make your way through shadow
Don’t ask me why
Never return

Centuries have past
Dying of dawn
Our mysteries rise from above
I’m one of them, I am their king…..

Touching the clouds in heaven
Passing the season
Crossing the astral pathway
Blessing the night

And if the stars accepts us
I’ll be one of them
Day is crying in the sky
Wash away my sinful eyes

Il sentiero astrale

Giorno dopo giorno
Notte dopo notte
I sorrisi s’incrinano nello specchio
Sono ossessionato dalla luce
Mi sento come se stessi fingendo
Non mi conterrò più

Stelle splendenti
Alte nel cielo
Un milione di luci brillanti anche se
fraintese, un ultimo saluto

Ricordando il passato

Toccando le nubi del paradiso
Mentre passano le stagioni
Attraversando il sentiero astrale
Benedicendo la notte

E se le stelle ci accetteranno
Sarò uno di loro
Il giorno piange
E lava i miei occhi colmi di peccato

Stai con me,
ti sottrarrò dal tuo dolore
Stai con me,
ti farò attraversare le tenebre
Non chiedermi perchè
Non torneremo

Sono passati secoli
L’alba è terminata
I nostri misteri sorgono
Io sono uno di loro, il Re…

Toccando le nubi del paradiso
Mentre passano le stagioni
Attraversando il sentiero astrale
Benedicendo la notte

E se le stelle ci accetteranno
Sarò uno di loro
Il giorno piange
E lava i miei occhi colmi di peccato

Tags: - 113 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .