The ballad of Bull – Sabaton

The ballad of Bull (La ballata di Bull) è la traccia numero sette del settimo album dei Sabaton, Heroes, pubblicato il 16 maggio 2014. The ballad of Bull è dedicata al caporale Leslie “Bull” Allen dell’Australian Army che durante la campagna in Papua Nuova Guinea della guerra nel Pacifico salvò dodici soldati statunitensi. Per il suo eroico atto venne insignito della Silver Star.

Formazione Sabaton (2014)

  • Joakim Brodén – voce
  • Chris Rörland – chitarra
  • Thobbe Englund – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Hannes van Dahl – batteria

Traduzione The ballad of Bull – Sabaton

Testo tradotto di The ballad of Bull (Brodén) dei Sabaton [Nuclear Blast]

The ballad of Bull

Sometimes war is killing
Sometimes it’s saving lives
It’s the judgement of faith
It’s nothing that man can dictate

Corporal Leslie Allen
carried them from Tambu
Saved his brothers in arms
when aura fallen through

There and back again
Bull just carried on
Under fire he carried them off one by one
There and back again
Bullets all around
All of the members he carried away
Twelve men would now live
to see one more day
His fear held at bay
As he carried them away

Sometimes war is killing
Sometimes it’s saving lives
From Australians shore
Bull Allen went to war

Sometimes war is saving
Sometimes it’s taking lives
Thanks to one single man
A dozen more survived

There and back again
Bull just carried on
Under fire he carried them off one by one
There and back again
Bullets all around
All of the members he carried away
Twelve men would now live
to see one more day
His fear held at bay
As he carried them away

Some men return from a war in a bag
And yet the world knows the story
Others return unwilling to brag
alive and a humble at heart

Nooooooo

There and back again
Bull just carried on
Under fire he carried them off one by one
There and back again
Bullets all around
All of the members he carried away
Twelve men would now live
to see one more day
His fear held at bay
As he carried them away

La ballata di Bull

Talvolta la guerra uccide
Talvolta delle vite vengono salvate
È il giudizio della fede
Non è niente che l’uomo può comandare

Il caporale Leslie Allen
li portò da Tambu
Salvò i suoi fratelli in armi
quando l’aura era finita

Su è giù di continuo
Bull continua ad andare avanti
Sotto il fuoco li portò via uno ad uno
Su è giù di continuo
Proiettili tutt’attorno
Portati via tutti
dodici uomini avrebbero adesso
visto un altro giorno
La sua paura tenuta sotto controllo
mentre li portava via

Talvolta la guerra uccide
Talvolta delle vite vengono salvate
Dalle coste australiane
Bull Allen è andato in guerra

Talvolta la guerra risparmia
Talvota prende delle vite
Grazie ad un solo uomo
Una dozzina di uomini sono sopravvissuti

Su è giù di continuo
Bull continua ad andare avanti
Sotto il fuoco li portò via uno ad uno
Su è giù di continuo
Proiettili tutt’attorno
Portati via tutti
dodici uomini avrebbero adesso
visto un altro giorno
La sua paura tenuta sotto controllo
mentre li portava via

Alcuni uomini ritornano dalla guerra in un sacco
Eppure il mondo conosce la storia
Altri ritornano senza voglia di vantarsi
vivi e umili di cuore

Noooooooo

Su è giù di continuo
Bull continua ad andare avanti
Sotto il fuoco li portò via uno ad uno
Su è giù di continuo
Proiettili tutt’attorno
Portati via tutti
dodici uomini avrebbero adesso
visto un altro giorno
La sua paura tenuta sotto controllo
mentre li portava via

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .