The best of times – Dream Theater

The best of times (I momenti migliori) è la traccia numero cinque del decimo album dei Dream Theater, Black Clouds & Silver Linings pubblicato il 23 giugno del 2009. La canzone è dedicata al padre di Mike Portnoy, Howard, deceduto di cancro durante la stesura del disco.

Formazione Dream Theater (2009)

  • James LaBrie – voce
  • John Petrucci – chitarra
  • John Myung – basso
  • Mike Portnoy – batteria
  • Jordan Rudess – tastiere

Traduzione The best of times – Dream Theater

Testo tradotto di The best of times (Portnoy) dei Dream Theater [Roadrunner]

The best of times

Remember days of yesterday
How it flew so fast
The two score and a year we had,
I thought it would always last
Those summer days and west coast dreams
I wished would never end
A young boy and his father,
Idol and best friend

I’ll always remember
Those were the best of times
A lifetime together
I’ll never forget

The morning shows on the radio
The case of the missing dog
Lying on the pillows at the old 812
Watching Harold and Maude
The record shops, the stickball fields
My home away from home
And when we weren’t together
The hours on the phone

I’ll always remember
Those were the best of times
I’ll cherish them forever
The best of times

But then came the call
Our lives changed forever more
“You can pray for a change
But prepare for the end…”

The fleeting winds of time
Flying through each day
All the things I should’ve done
But time just slipped away
Remember seize the day
Life goes by in the blink of an eye
With so much left to say

These were the best of times
I’ll miss these days
Your spirit lit my life each day

Thank you for the inspiration
Thank you for the smiles
All the unconditional love
That carried me for miles
It carried me for miles
But most of all thank you for my life

These were the best of times
I’ll miss these days
Your spirit lit my life each day
My heart is bleeding bad
But I’ll be OK
Your spirit guides my life each day

I momenti migliori

Ricordo i giorni del passato
E come sono trascorsi in fretta
I due momenti e l’anno che abbiamo avuto
Pensavo che sarebbe durato per sempre
I giorni estivi e i sogni della costa ovest
Desideravo non finisse mai
Un giovane ragazzo e suo padre
L’idolo e il suo migliore amico

Me lo ricorderò per sempre
Quelli erano i momenti migliori
Una vita assieme
Non lo dimenticherò mai

Gli spettacoli mattutini alla radio
Il caso di un cane scomparso
Sdraiati sui cuscini dell’Odeon dodici
Guardando “Harold e Maude”
Negozi di dischi, i campi di stick-ball
Casa mia lontano da lì
Quando non eravamo assieme
Le ore al telefono

Me lo ricorderò per sempre
Quelli erano i momenti migliori
Li conserverò per sempre
I momenti migliori

Ma poi arrivò la telefonata
Le nostre vite cambiarono da quel momento
Puoi pregare perchè cambi
Ma preparati per la fine

I venti passeggeri del tempo
Che volano in ogni giorno
Tutte le cose che dovevo aver fatto
Ma il tempo è sfuggito via
Ricordo “afferra il giorno”
La vita passa in un battito di ciglia
È rimasto così tanto da dire

Quelli erano i momenti migliori
Mi mancheranno quei giorni
Il tuo spirito conduce la mia vita ogni giorno

Grazie per l’ispirazione
Grazie per i sorrisi
E l’amore incondizionato
Che mi ha spinto per miglia
Mi ha spinto per miglia
Ma soprattutto ringrazio te per la mia vita

Quelli erano i momenti migliori
Mi mancheranno quei giorni
Il tuo spirito conduce la mia vita ogni giorno
il mio cuore sanguina tanto
Ma starò bene
Il tuo spirito guida la mia vita ogni giorno

Tags: - 5.304 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .