The chains that bind us – Napalm Death

The chains that bind us (Le catene che ci legano) è la traccia numero sette del quarto album dei Napalm Death, Harmony Corruption, pubblicato il primo luglio del 1990.

Formazione Napalm Death (1990)

  • Mark “Barney” Greenway – voce
  • Mitch Harris – chitarra
  • Jesse Pintado – chitarra
  • Shane Embury – basso
  • Mick Harris – batteria

Traduzione The chains that bind us – Napalm Death

Testo tradotto di The chains that bind us (Embury, Greenway) dei Napalm Death [Earache]

The chains that bind us

Forced exposure
to create what is expected
(To face) neglection is the price
no-one wants to pay

Line in line, stereotypes perpetrated
Similarity of negativity

The chains that bind us grow stronger

Break away from the pack of mindless dogs
Taste the scent, realise ambition

Life – a stagnant lair in which to lie
Taste the scent, realise ambition

A label to some, habits preset
Faction alienation, bias hold the key

Le catene che ci legano

Esposizione forzata
per creare quel che si aspetta
(Per affrontare) la negligenza è il prezzo
che nessuno vuole pagare

Linea conforme, stereotipi perpretati
Somiglianza alla negatività

Le catene che ci legano, diventano forti

Rompere dal branco di cani senza cervello
Senti il profumo, realizza l’ambizione

La vita – Una tana stagnante in cui mentire
Senti il profumo, realizza l’ambizione

Un’etichetta per alcuni, abitudini presenti
Fazione alienata, il pregiudizio tiene le chiavi

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 66 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .