The cross – Within Temptation

The cross (La croce) è la traccia numero sette del quarto album dei Within Temptation, The Heart of Everything, pubblicato il 12 marzo 2007.

Formazione Within Temptation (2007)

  • Sharon den Adel – voce
  • Ruud Adrianus Jolie – chitarra
  • Robert Westerholt – chitarra
  • Jeroen van Veen – basso
  • Stephen van Haestregt – batteria
  • Martijn Spierenburg – tastiere

Traduzione The cross – Within Temptation

Testo tradotto di The cross (den Adel, Westerholt, Spierenburg, Kooreneef) dei Within Temptation [Sony]

The cross

Nothing’s ever changed,
you still turn away
You’ve washed your hands,
you’ve made that all too clear
You just keep on living this lie

You refuse to see,
you’re denying me
the cross I bear
but you don’t seem to care
Even Judas knew he had lied

I keep wondering why
I’m still calling your name
through my tears

Why have you waited
to embrace me my dear?
Cold is your silence,
denying what is real
I’m still wondering why
I’m still calling your name my dear

I’m sorry if you can’t stand
the naked truth
All you see is how you want it to be
So you keep on living your life

Release me from this cross
after all these years
Oh call my name
and help me with this weight
Even though it comes far too late

I keep wondering why
I’m still calling your name
through my tears

Why have you waited
to embrace me my dear
Cold is your silence,
denying what is real
I’m still wondering why
I’m still calling your name
and I wonder, oh I wonder …

In my heart I still hope
you will open the door
You can purify it all,
answer my call

Why? Why?

Why have you waited
to embrace me my dear?
Cold is your silence,
denying what is real
I’m still wondering why
I’m still calling your name
and I wonder, oh I wonder …

In my heart I still hope
you will open the door
You can purify it all,
answer my call

La croce

Nulla è mai cambiato,
tu continui a voltarti
Ti sei lavato le mani
Hai reso le cose fin troppo chiare
Continui semplicemente a vivere questa bugia

Rifiuti di capire,
tu mi stai rinnegando
La croce che porto,
ma non sembra importartene
Anche Giuda sapeva di aver mentito

Ancora mi chiedo perchè
Continuo a chiamare il tuo nome
Attraverso le mie lacrime

Perchè hai aspettato
per abbracciarmi, mio caro?
Freddo è il tuo silenzio,
negando ciò che è reale
Continuo a chiedermi perchè
Continuo a chiamare il tuo nome, mio caro

Mi spiace se non riesci a sopportare
la nuda verità
Tutto ciò che vedi è come vuoi che tu sia
Così tu continua a vivere la tua vita

Liberami da questa croce
dopo tutti questi anni
Oh, chiama il mio nome
ed aiutami con questo peso
Anche se arriva troppo tardi

Ancora mi chiedo perchè
Continuo a chiamare il tuo nome
attraverso le mie lacrime

Perchè hai aspettato
per abbracciarmi, mio caro?
Freddo è il tuo silenzio,
negando ciò che è reale
Continuo a chiedermi perchè
Continuo a chiamare il tuo nome
E mi chiedo, oh mi chiedo…

Nel mio cuore ancora spero
Che tu possa aprire la porta
Potrai purificare tutto,
rispondere alla mia chiamata

Perchè? Perchè?

Perchè hai aspettato
per abbracciarmi, mio caro?
Freddo è il tuo silenzio,
negando ciò che è reale
Continuo a chiedermi perchè
continuo a chiamare il tuo nome
E mi chiedo, oh mi chiedo…

Nel mio cuore ancora spero
che tu possa aprire la porta
Potrai purificare tutto,
rispondere alla mia chiamata

Tags: - 534 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .