The crown and the ring – Manowar

The crown and the ring (Lament of the kings) (La corona e l’anello – Lamento dei re) è la traccia numero cinque del sesto album dei Manowar, Kings of Metal, pubblicato il 18 novembre del 1988.

Formazione dei Manowar (1988)

  • Eric Adams – voce
  • Ross the Boss – chitarra
  • Joey DeMaio – basso
  • Scott Columbus – batteria

Traduzione The crown and the ring – Manowar

Testo tradotto di The crown and the ring (DeMaio) dei Manowar [Atlantic]

The crown and the ring
(Lament of the kings)

From a battle I’ve come
To a battle I ride
Blazing up to the sky
Chains of fate
Hold a fiery stride
I’ll see you again when I die

High and mighty alone we are kings
Whirlwinds of fire we ride
Providence brought us the crown and the ring
Covered with blood and our pride

Heroes await me
My enemies ride fast
Knowing not this ride’s their last
Saddle my horse as
I drink my last ale
Bow string and steel will prevail

High and mighty alone we are kings
Whirlwinds of fire we ride
Providence brought us the crown and the ring
Covered with blood and our pride

Odin I await thee
Your true son am I
I hail you now as I die
I pledge you my sword
and to no man I kneel
Ours is the Kingdom Of Steel

High and mighty alone we are kings
Whirlwinds of fire we ride
Providence brought us the crown and the ring
Covered with blood and our pride

La corona e l’anello
(Lamento dei re)

Da una battaglia sono venuto
Verso una battaglia cavalco
Divampando fino al cielo
Catene del destino
Tenete un passo fiero
Vi rivedrò quando nuoio

Alti e possenti solitari noi siamo re
Tornadi di fuoco cavalchiamo
La Provvidenza ci portò la corona e l’anello
Coperti di sangue e del nostro orgoglio

Gli eroi mi aspettano
I miei nemici cavalcano veloci
Non sapendo che questa loro cavalcata è l’ultima
Sello il mio cavallo mentre
bevo la mia ultima birra
La corda degli archi e la spada prevarranno

Alti e possenti solitari noi siamo re
Tornadi di fuoco cavalchiamo
La Provvidenza ci portò la corona e l’anello
Coperti di sangue e del nostro orgoglio

Odino ti aspetto
Il tuo vero figlio io sono
Io ti inneggio ora mentre muoio
Ti offro la mia spada a pegno
che dinanzi a nessun uomo mi inchinerò
Il nostro è il Regno d’Acciaio

Alti e possenti solitari noi siamo re
Tornado di fuoco cavalchiamo
La Provvidenza ci portò la corona e l’anello
Coperti di sangue e del nostro orgoglio

Tags:, - 1.888 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .