The curtains are falling – Stratovarius

The curtains are falling (Il sipario si sta chiudendo) è una traccia inedita della raccolta Intermission degli Stratovarius, pubblicata il 26 giugno del 2001.

Formazione Stratovarius (2001)

  • Timo Kotipelto – voce
  • Timo Tolkki – chitarra
  • Jari Kainulainen – basso
  • Jörg Michael – batteria
  • Jens Johansson – tastiera

Traduzione The curtains are falling – Stratovarius

Testo tradotto di The curtains are falling (Johansson) degli Stratovarius [Nuclear Blast]

The curtains are falling

I’m back in the air,
but I’ve nowhere to go
I nervously glance
at the mountains below
Two hours of sleep,
seven more ‘til the show
I pray to the goddess of coffee
to keep me alive

The crew’s getting wasted,
we’re back in the sky
I join in the fray,
‘coz the rules don’t apply
“Who cares anyway
when we’re all gonna fry!”
But somehow we manage to land
and we all have survived…

And the curtains are falling
and the legions are calling tonight
And the curtains are falling
and the legions are calling tonight

Have to fly away,
though I’d rather stay
That’s the price you pay,
that’s the game we play

When roaring to life
the engines are loud
The mem’ries of you
and the sound of the crowd
They’re fading away
as we break through the clouds
But I don’t complain
when we’re back on the ground and alive…

And the curtains are falling
and the legions are calling tonight
And the curtains are falling
and the legions are calling tonight

Il sipario si sta chiudendo

Sono di nuovo in volo,
ma non ho un posto dove andare
nervosamente getto lo sguardo
sulle montagne sotto
Due ore di sonno,
sette ancora allo spettacolo
Prego gli dei del caffé
di tenermi sveglio

La crew sta diventando sbronzo
siamo tornati in cielo
Mi unisco nella mischia
perché le regole non si applicano
“Chi se ne frega comunque
quando siamo tutti fritti!”
Ma in qualche modo atterriamo
e siamo tutti sopravissuti…

E il sipario si sta chiudendo
e le legioni stanno chiamando stanotte
E il sipario si sta chiudendo
e le legioni stanno chiamando stanotte

Devo volare via
anche se preferirei restare
Questo il prezzo che paghi
Questo è il gioco che facciamo

Quando ruggiscono alla vita
i motori sono rumorosi
Il ricordo di te
e il suono della folla
stanno svanendo
mentro passiamo tra le nuvole
Ma non mi lamento
quando siamo tornati a terra e vivi…

E il sipario si sta chiudendo
e le legioni stanno chiamando stanotte
E il sipario si sta chiudendo
e le legioni stanno chiamando stanotte

Tags:, - 59 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .