The devil you know – Anthrax

The devil you know (Il diavolo che conosci) è la traccia numero tre ed il secondo singolo estratto dal decimo album degli Anthrax, Worship Music, uscito il 13 settembre 2011.

Formazione Anthrax (2011)

  • Joey Belladonna – voce
  • Rob Caggiano – chitarra
  • Scott Ian – chitarra
  • Frank Bello – basso
  • Charlie Benante – batteria

Traduzione The devil you know – Anthrax

Testo tradotto di The devil you know (Ian, Benante, Belladonna, Bello, Caggiano, Dan Nelson) degli Anthrax [Nuclear Blast]

The devil you know

I’ve been a man of brutal means
Dealing out my business, it’s so obscene
I’m not crossed, just recognized
As the son of a bitch
that pulled it right between your eyes

An unexploded ordinance
Variate the deviance
A Glasgow Kiss or a Molotov
I’m about to blow it all

Countless, broken by the horror
A heroes end is still the end
My kind won’t be seen again

Let the right one in
Ya gotta go with the devil you know
It’s a goddamn sin
Ya gotta go with the devil you know
I’m ready, ready to begin
You bastard
Let the right one in
Ya gotta go with the devil that you know

What goes around comes around
And what comes around is gonna get beat down
I don’t let anything go to waste after
the cold reveal of my murder face
Another right that I made wrong
Another place I don’t belong
Of all the thing I said that stick
Nothing good can ever come of this

Countless, broken by the horror
A heroes end is still the end
My kind won’t be seen again
And if ya don’t know, now you know

It’s just the devil in me
There’s no hypocrisy
What you see is what you see
What you get is what you get

Il diavolo che conosci

Sono stato un uomo dai modi brutali
Punire il mio lavoro, è cosi schifoso
Non sono notato, appena riconosciuto
come il figlio di puttana
che ha tirato dritto tra i tuoi occhi

Un decreto inesploso
Variata la devianza
Una testata oppure una molotov
Sto per far esplodere tutto

Infinito, spezzato dall’orrore
una fine da eroe è sempre una fine
Un tipo come me non si vedrà di nuovo

Lascia entrare quello giusto
Devi andare con il diavolo che conosci
È un dannato peccato
Tu devi andare con il diavolo che conosci
Sono pronto, pronto per cominciare
tu bastardo
Lascia entrare quello giusto
Devi andare con il diavolo che conosci

Chi la fa l’aspetti
e quello che arriva ti buttera giù
Non permetto che nulla venga sprecato dopo
la rivelazione a memoria del mio viso omicida
Un altro diritto che ho fatto male
un altro posto a cui non appartengo
Di tutte le cose che ho detto che rimangono
Nulla di buono potrà mai arrivare da questa

Infinito, spezzato dall’orrore
una fine da eroe è sempre una fine
Un tipo come me non si vedrà di nuovo
e se non lo sai, adesso lo sai

È solo il diavolo in me
Non c’è nessuna ipocrisia
Quello che vedi è quello che si vede
Quello che ottieni è quello che ottieni

Tags: - 732 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .