The fault of the flesh – Nevermore

The fault of the flesh (La colpa della carne) è la traccia numero sette del terzo album dei Nevermore, Dreaming Neon Black, pubblicato il 26 gennaio del 1999.

Formazione Nevermore (1999)

  • Warrel Dane – voce
  • Jeff Loomis – chitarra
  • Tim Calvert – chitarra
  • Jim Sheppard – basso
  • Van Williams – batteria

Traduzione The fault of the flesh – Nevermore

La traduzione del testo di The fault of the flesh (Dane) dei Nevermore [Century]

The fault of the flesh

To see the fault of unrequited love
There is no truth, there is no
purity, there is no love

Flesh is the weakness,
flesh is the fault
We are embodiment
of all the world’s wrongs
No time to look back
we are gone
No time to regret the seeds
we’ve thrown away

Man is the parasite, man is the cause
We are destroyers and creators,
our precious flaw
We are the architects of fate
We are impure for we burn
all we berate

We are but flesh
and flesh is the weakness
We are born of blood sinew and bone
We’re all just spinning in this
useless hole in time
On our way into the black unknown

Man is the parasite, man is the cause
We are destroyers and creators,
our precious flaw

Flesh is the weakness,
flesh is the fault
We are embodiment
of all the world’s wrongs
No time to look back
we are gone
No time to regret the seeds
we’ve thrown away

We are but flesh
and flesh is the weakness
We are born of blood sinew and bone
We’re all just spinning
in this useless hole in time
On our way into the black unknown

I am but flesh, and flesh is weak
I am but flesh, and flesh is weak

La colpa della carne

Vedere la colpa dell’amore non ricambiato
Non esiste verità,
Non esiste purezza, non esiste amore

La carne è la debolezza,
la carne è la colpa
Noi siamo l’incarnazione
di tutti gli errori del mondo
Neanche il tempo per guardare indietro,
e ce ne siamo andati
Non c’è tempo per rimpiangere i semi
che abbiamo gettato via

L’uomo è il parassita, l’uomo è la causa
Siamo distruttori e creatori,
il nostro prezioso difetto
Noi siamo gli architetti del fato
Siamo impuri perchè bruciamo
ciò che rimproveriamo

Noi non siamo che carne
e la carne è la debolezza
Siamo nati da sangue, nervi e ossa
Stiamo soltanto ruotando in questo
inutile buco nel tempo
Sul nostro cammino nel buio sconosciuto

L’uomo è il parassita, l’uomo è la causa
Siamo distruttori e creatori,
il nostro prezioso difetto

La carne è la debolezza,
la carne è la colpa
Noi siamo l’incarnazione
di tutti gli errori del mondo
Neanche il tempo per guardare indietro,
e ce ne siamo andati
Non c’è tempo per rimpiangere i semi
che abbiamo gettato via

Noi non siamo che carne
e la carne è la debolezza
Siamo nati da sangue, nervi e ossa
Stiamo soltanto ruotando
in questo inutile buco nel tempo
Sul nostro cammino nel buio sconosciuto

Io non sono che carne, e la carne è debole
Io non sono che carne, e la carne è debole

Tags: - 135 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .