The final episode – Asking Alexandria

The final episode (L’episodio finale) è la traccia numero due dell’album di debutto degli Asking Alexandria, Stand Up and Scream, pubblicato il 15 settembre del 2009.

Formazione Asking Alexandria (2009)

  • Danny Worsnop – voce
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione The final episode – Asking Alexandria

Testo tradotto di The final episode degli Asking Alexandria [Sumerian]

The final episode

Oh my God, oh my God,
if only he knew,
if only he knew,
if only he knew about the world
without the bullshit and the lies.

We could’ve saved him,
they could’ve saved me.
But instead I’m here drowning
in my own fucking mind,
and I’ll be damned if you’re the death of me.

Blood and ink stain the walls,
silently with bloodied knuckles, carry on,
hoping it’s not too wrong.
You said the nights were far too long.
Honey, it’s just the start of it.

Oh my God,
if he only knew.
Oh my God,
if only he knew,
if only he knew,
if only he knew.
Just stand up and scream,
the tainted clock
is counting down.
You gave in to me,
would you say the nights
are far too long now?

Oh my God,
(oh my fucking God)
The tears that stain my cheek
must me look weak,
I wear them proudly,
I wear them proud.

Just stand up and scream,
the tainted clock
is counting down.
You gave in to me,
would you say the nights
are far too long now?

Your knife,
my back.
My gun,
your head.

Your knife,
my back.
My gun,
your head.

You need a doctor baby,
you scared?
You need a doctor baby,
you scared?

You need a doctor baby,
you scared?
You need a doctor baby,
you scared, you scared,
you scared, you?

L’episodio finale

Oh mio Dio, oh mio Dio,
se solo sapesse,
se solo sapesse,
se solo conoscesse il mondo
senza le stronzate e le menzogne.

Avremmo potuto salvarlo
Avrebbero potuto salvarmi
Ma invese sono qui che sto annegando
nella mia fottuta mente
e sarò dannato se tu sarai la mia morte

Le mura sono macchiate di sangue e inchiostro
in silenzio con nocche insanguinati proseguo
sperando che non sia troppo sbagliato
Hai detto che le notti erano troppo lunghe
Tesoro, questo è solo l’inizio

Oh mio Dio,
se solo sapesse,
Oh mio Dio,
se solo sapesse,
se solo sapesse,
se solo sapesse,
Si alzerebbe in piedi e urlerebbe
Un orologio rotto
sta facendo il conto alla rovescia
Ti sei arresa a me
Vorresti dire che le notti
sono troppo lunghe ora?

Oh mio Dio,
(Oh mio fottuto Dio)
Le lacrime che macchiano la mia guancia
Devono farmi sembrare debole
Le porto con orgoglio,
le mostro con orgoglio

Alzati in piedi e urla
Un orologio rotto sta facendo
il conto alla rovescia
Ti sei arresa a me
Vorresti dire che le notti
sono troppo lunghe ora?

Il tuo coltello,
la mia schiena.
Il mio fucile,
la tua testa.

Il tuo coltello,
la mia schiena.
Il mio fucile,
la tua testa.

Hai bisogno di un dottore piccola
Sei spaventata?
Hai bisogno di un dottore piccola
Sei spaventata?

Hai bisogno di un dottore piccola
Sei spaventata?
Hai bisogno di un dottore piccola
Sei spaventata, sei spaventata?
Sei spaventata, vero?

Tags: - 4.548 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .